Chrome si aggiorna pensando alla sicurezza e alla privacy

Fastweb.it Fastweb.it (Scienza e tecnologia)

Ovviamente, condividere ancora più dettagli con Google - in particolare qualcosa di privato come i siti web che si visitano - dovrebbe darvi da pensare.

Nella prossima versione di Chrome, Google offrirà inoltre una nuova opzione chiamata Navigazione Sicura Avanzata.

La notizia riportata su altri giornali

La versione desktop del popolare browser include nuovi controlli per la privacy e la sicurezza, oltre a due importanti novità che proteggono l’utente durante la navigazione. Altre due novità relative alla sicurezza sono Enhanced Safe Browsing Protection e Secure DNS. (PcProfessionale.it)

Nella sezione Privacy e sicurezza, Chrome porta l’opzione “cancella dati di navigazione” nella parte superiore della pagina, in modo da poter cancellare la tue recenti ricerche molto più velocemente. Fino ad ora, per completare attività di sicurezza comuni in Chrome, come ad esempio la gestione dei cookie, dovevi navigare attraverso i menù in modo abbastanza goffo. (Tecnoandroid)

Google ha deciso di rivedere il progetto della versione desktop del browser Chrome, al punto che si dice voglia dedicare maggiore cura nella gestione della privacy e della sicurezza informatica. Si parla di migliorie determinanti, partendo dal controllo dei cookie, passando per una navigazione più sicura e una maggiore gestione della nostra privacy. (Tecnoandroid)

Le estensioni di Google Chrome saranno racchiuse in una nuova sezione (icona a forma di puzzle) nella barra degli strumenti. In particolare in questo momento la società si è concentrata su Google Chrome per desktop con gli utenti che troveranno etichette ed elementi visivi più intuitivi. (HWfiles)

Chrome 83: migliorata anche l’usabilità. In alternativa, gli utenti Windows, Mac e Linux possono provare ad aggiornare manualmente a Chrome 83 accedendo al menu Impostazioni/Aiuto/Informazioni su Google Chrome (Cyber Security 360)

Attivandola Chrome controllerà in modo preventivo se le pagine e i download sono pericolosi inviando informazioni a Google Navigazione sicura. Impostazioni più semplici. Il team di Chrome ha riorganizzato i controlli delle autorizzazioni all’interno delle impostazioni del browser. (Wired.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr