Napoli, Mertens non valuta l'addio: la punta co-titolare dal Belgio ha smentito i rumors

Napoli, Mertens non valuta l'addio: la punta co-titolare dal Belgio ha smentito i rumors
TUTTO mercato WEB SPORT

Smentisco dunque ogni voce di partenza", le parole del belga, che ha ancora un anno di contratto e che intende dunque rispettare senza vagliare altre ipotesi.

Senza dimenticare le tre competizioni e che Osimhen mancherà a gennaio per la Coppa d'Africa e che quindi sia Mertens che Petagna per la società sono pedine praticamente imprescindibili

Del resto il Napoli non ha in programma - salvo offerte clamorose - di toccare il reparto avanzato e nello specifico le tre punte in organico. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri media

LEGGI ANCHE Fabian Ruiz, c'è anche il Psg: idea francese dopo Wijnaldum. Tante le voci sul futuro dell'attaccante azzurro classe 1987 che però non lascia spazio ai rumore: «Non c'è assolutamente motivo per me di lasciare la squadra. (ilmattino.it)

E dove ha battuto il record che apparteneva niente meno che a Diego Armando Maradona: un traguardo del quale ha parlato anche con il re del Belgio, Filippo L'attaccante belga ha parlato dal ritiro della sua Nazionale; smentita categorica riguardo le voci di mercato e nessuna volontà di abbandonare la città dove la sua carriera ha toccato l'apice. (Fantacalcio ®)

Smentisco ogni voce di partenza. Re Filippo è venuto qui in ritiro e si è congratulato con me per aver battuto il record di Maradona di gol segnati con la maglia del Napoli" (Calciomercato.com)

Belgio, Mertens: "Uno svantaggio andare all'estero, meglio l'Italia che gioca tre volte in casa"

Abbiamo perso un po' d'esperienza senza Kompany, Dembelé e Fellaini, ma ci sono giovani di talento" Al centro di alcune voci di mercato, Dries Mertens giura amore al Napoli: " Non ho assolutamente nessun motivo per andar via da Napoli. (Tuttosport)

Dries Mertens probabilmente partirà titolare e avrà un primo test per verificare la sua condizione fisica, come scrive il Corriere del Mezzogiorno: "Sarà interessante osservare l’Europeo di Mertens che, dopo la distorsione alla caviglia sinistra rimediata a San Siro, non è più tornato brillante. (Tutto Napoli)

Preferirei giocare come l'Italia per tre volte in casa. Abbiamo perso un po' d'esperienza senza Kompany, Dembelé e Fellaini, ma ci sono giovani di talento" (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr