Ettore Messina: Ho mandato un messaggio ad Hines “Non scherzare”

Ettore Messina: Ho mandato un messaggio ad Hines “Non scherzare”
Sportando SPORT

“Gli ho mandato subito un messaggio: ‘Non scherzare’

Così Ettore Messina ha commentato il successo sul Maccabi Tel Aviv: “Una vittoria importante, in una serata in cui i risultati hanno mostrato quanto sia difficile vincere in Eurolega.

I nuovi già in ritmo: “Loro sono stati molto bravi e li hanno aiutati molto i giocatori come Hines e Rodriguez, accoglierli ed essere più pazienti di me.

Era la prima volta che avevamo un grande vantaggio, non l’abbiamo gestito benissimo, ma la difesa ci ha tenuto sempre in controllo. (Sportando)

Su altre fonti

Il progetto prevede, oltre alla nuova sede del Consolato, il restauro dello storico Palazzo Liberty nella sede del Consolato Lo studio di architettura è SHoP Architects di New York. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Altra battaglia legale tra i parenti dell'unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone: la donna che in affidamento il bimbo accusata di furto. (LaPresse)

Dopo aver segnato 17.3 punti di media al Portsmouth Invitational, è stato selezionato al numero 53 dei draft NBA dagli Oklahoma City Thunder. Nella stagione 2019/20 ha giocato a Oklahoma City con un two-way contract che ha incluso due esperienze agli Oklahoma City Blue. (Sportando)

Caso Eitan: nonna Etty Peleg denuncia a Tel Aviv zia Aya Biran

“Sono molto contento per Mitoglou, che ha mostrato il suo potenziale, mentre Delaney ha difeso molto bene su Wilbekin, il loro giocatore più importante. Chiosa su Kyle Hines, che potrebbe dire addio al termine di questa stagione: "Gli ho mandato subito un messaggio: ‘Non scherzare’ (Sportal)

In particolare:. - ha adottato misure di sicurezza adeguate ai rischi;. - conserva i tuoi Dati Personali su server Team Italia srl è il responsabile del trattamento dei Dati personali ai sensi della legge applicabile. (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

Milano è partita subito forte (26-15 il primo quarto), ed ha allungato fino al 40-21 del 14’, senza mai dare la possibilità agli israeliani di rientrare in partita. Vince e convince l’Armani, che travolge 83-72 il Maccabi Tel Aviv, e resta imbattuta dopo 3 giornate di Eurolega (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr