Baylor vs Gonzaga, tutti i duelli della finale Ncaa - BasketballNcaa

Baylor vs Gonzaga, tutti i duelli della finale Ncaa - BasketballNcaa
BasketballNCAA SPORT

Flo Thamba vs Drew Timme. Questo invece è il no contest su cui si basano molte delle chances di vittoria di Gonzaga.

È una finale Ncaa auspicata e attesa da mesi, quella tra le due formazioni che hanno fatto vedere la miglior pallacanestro nel corso di tutta la stagione.

Infine c’è Matthew Mayer, probabilmente il migliore microwave scorer della Ncaa: 8.3 punti in appena 15.7 minuti quest’anno

La brutta notizia per Baylor è che al supplementare Gonzaga non ci sarebbe mai arrivata senza i 22 punti di Ayayi. (BasketballNCAA)

La notizia riportata su altri media

E ora si giocheranno il titolo del campionato universitario americano nella notte tra lunedì e martedì. Il titolo Ncaa se lo contenderanno nella notte tra lunedì e martedì Baylor e Gonzaga. Ora, Gonzaga potrebbe vincere il titolo da imbattuta in stagione (La Gazzetta dello Sport)

Quello che non accade da 45 anni non si è verificato neanche stavolta: Baylor, infatti, sconfigge nettamente Gonzaga ed è per la prima volta sul tetto delle università americane. Per vedere il trionfo di un’imbattuta in tutto il torneo NCAA bisognerà aspettare ancora. (OA Sport)

Gonzaga perde quindi la sua prima gara stagionale proprio in finale. Gara sempre nelle mani di Baylor, anche grazie a percentuali importanti dall’arco dei tre punti: 10/23 (Virgilio Sport)

NCAA, One Shining Moment celebra il trionfo dei Baylor Bears

Primo titolo nazionale per Baylor che batte 86-70 Gonzaga - beffata nell’ultima sfida dopo essere rimasta imbattuta per tutta la stagione - in un match in cui i Bears restano sempre in vantaggio dall’inizio alla fine (primi a riuscirci in una finale NCAA dal 2014). (Sky Sport)

Coach Drew promise di trasformare i Bears in una big. Finisce 86-70 una partita che ha preso una direzione inattesa fin dall'inizio con i verdi di Baylor dominatori sotto canestro e al tiro dalla distanza. (la Repubblica)

Oltre due settimane di torneo, dalle First Four alle Final Four di Indianapolis. Torna dopo un anno di assenza One Shining Moment, celeberrima colonna sonora che accompagna gli highlights della March Madness nel montaggio di CBS e TBS. (NbaReligion)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr