Milan, Mirante: “Trattativa partita dopo l'infortunio di Maignan”

Milan, Mirante: “Trattativa partita dopo l'infortunio di Maignan”
Pianeta Milan SPORT

La trattativa è stata immediata perchè ho subito accettato il Milan, al quale non si può dire di no"

L'estremo difensore è carico per la nuova avventura. Antonio Mirante, neo portiere rossonero, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Milan TV.

E' arrivata lunedì pomeriggio la chiamata dopo l'infortunio di Maignan, a cui auguro un in bocca al lupo.

Mirante ha parlato delle sue sensazioni dopo aver ricevuto la chiamata del club rossonero: "Le mie sensazioni sono positive, soprattutto per il modo in cui è arrivata questa chiamata. (Pianeta Milan)

Ne parlano anche altre testate

Nel podcast odierno, insieme a tutta la ricostruzione e ad alcuni dettagli relativi a una partita nella quale Mike ha buttato il cuore oltre la soglia del dolore, l’opinione di Flavio Roma, intervistato dal nostro Antonello Gioia online alle 17:30, sulla questione portieri (Milan News)

In questo momento il Milan può dare del filo da torcere a tutti" La chiamata è arrivata dopo l’infortunio di Maignan, al quale faccio un grande in bocca al lupo: lo aspettiamo presto. (Tutto Juve)

A volte davvero la fortuna ti premia… 🤷🏻‍♂️ — TLK🖖 (@TiElleKappa) October 13, 2021. Ma mirante sarà il 3 portiere? Per provare a porre rimedio il club meneghino ha quindi deciso di tesserare lo svincolato Antonio Mirante, reduce dall’ultima avventura a Roma: “AC Milan comunica di aver concluso un accordo per il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Antonio Mirante. (DirettaGoal)

Milan, terminato l’intervento di Maignan: ecco i tempi di recupero

Siamo felici per lui e gli auguriamo grandi successi in. Il portiere, svincolato dopo l’esperienza alla Roma, in questi mesi si è allenato col Sorrento 1945. (Milan News 24)

Antonio Mirante non vede l'ora di scendere in campo con la maglia del Milan. Credo che Dida (preparatore dei portieri) mi possa dare ancora tanto e possa limare i miei difetti (AreaNapoli.it)

Stando a ‘Gazzetta. Fattosi male lo scorso 15 settembre contro il Liverpool in uno scontro con due giocatori della squadra di Klopp e col compagno Theo Hernandez, oggi risultato positivo al Covid-19, il transalpino ex Lille dovrà stare fermo per circa due mesi. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr