Salvini: se Draghi va al Quirinale, cosa farà la Lega? Cade il governo? Replica netta del leader del Carroccio

Virgilio Notizie INTERNO

Matteo Salvini, leader della Lega, ha parlato di questo e altro a margine di una conferenza stampa alla Camera dedicata al rincaro del costo dell’energia.

Se Draghi va al Quirinale, potrebbe venire a mancare il collante che tiene assieme la maggioranza del governo.

Io conto che il prossimo presidente del Consiglio si chiami Mario Draghi e quindi continueremo a lavorare con lui”, ha sottolineato Salvini

Il segretario del Carroccio nutre la speranza che Draghi rimanga dove è ora, vale a dire a fare il presidente del Consiglio. (Virgilio Notizie)

Su altre testate

Il “governo dei leader”, un dream team di politici che darebbe forza al governo Draghi Se la soluzione, o parte di essa, dovesse essere un “governo dei leader”, Matteo Renzi ne starà fuori. (Tiscali Notizie)

Entro una quindicina di giorni avrete il nome per il Colle”, così Matteo Salvini in conferenza stampa. “La richiesta della Lega al Governo è che con il decreto ristori vengano immediatamente aiutate realtà che sono chiuse o in difficoltà. (il Giornale)

Dopo trent'anni i cittadini hanno dato al centrodestra più voti e quindi più parlamentari, credo che sia corretto che sia il centrodestra a fare una proposta. Silvio Berlusconi è stato presidente del Consiglio per tre volte, votato dagli italiani per tre volte, nessuno può permettersi di dire questo sì questo no. (LiberoQuotidiano.it)

Quirinale, Salvini insiste: "Draghi resti premier. Noi al governo a prescindere da chi sarà a Chigi". Venerdì…

L’idea più lineare è che si continui con Draghi, perché ha bel lavorato e speriamo che continui a farlo, ma la nostra proposta vale a prescindere da come si chiamerà il presidente del Consiglio”. Tre giorni fa il leader del Carroccio aveva frenato la corsa di Mario Draghi al Quirinale, sostenendo che non potesse abbandonare il governo “a lavori in corso” (Il Fatto Quotidiano)

Dopo Colle nuove energie. «Una volta eletto il presidente della Repubblica bisognerà riflettere anche sulla natura del governo, bisognerebbe mettere in campo tutte le energie migliori possibili da parte di tutti i partiti Non ho parlato né parlerò con lui di Quirinale: ho parlato e parlerò con lui di bollette, di luce e di gas. (ilmessaggero.it)

La Lega c'è a prescindere da chi è a Chigi, da chi sarà il premier. Ascolta il podcast di Laura Pertici. Per Salvini l'obiettivo della Lega "è rafforzare il governo", dice. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr