I passetti in avanti dell'euro digitale: 2 anni per decidere che forma avrà

I passetti in avanti dell'euro digitale: 2 anni per decidere che forma avrà
AziendaBanca ECONOMIA

A 9 mesi dalla pubblicazione del rapporto sull’euro digitale, di ascolto di cittadini e professionisti e di prime sperimentazioni, la BCE ha deciso di passare alla fase 2.

Il digital euro sarà eco-sostenibile. Una certezza, però, c’è: anche l’euro digitale rispetterà la nuova anima green dell’Unione Europea

Che è, ancora, di analisi e di ascolto delle indicazioni di utenti, commercianti e intermediari. (AziendaBanca)

La notizia riportata su altri giornali

Bce: Panetta, da Consiglio direttivo via libera a istruttoria progetto euro digitale (RCO). "In ogni caso - conclude Panetta - un euro digitale andrebbe a integrare il contante, non a sostituirlo" (Il Sole 24 ORE)

Questi i principali punti emersi dalla revisione della strategia della politica monetaria della BCE:. La settimana prossima. Come prevedibile, la liquidità elargita dalle banche centrali rimarrà una questione importante nel corso della prossima settimana (lamiafinanza)

A ribadirlo Adnkronos. L'uso del Green pass, come vincolo per l'accesso a un ventaglio di attività, "è una via obbligata, perché i 25-30 milioni di italiani che alla fine hanno deciso di vaccinarsi hanno tutto il diritto di godere appieno dei benefici di questa scelta. (Yahoo Finanza)

Euro digitale: il nuovo progetto della BCE, ma non è una criptovaluta

La nuova strategia monetaria della Banca Centrale Europea. Il modello della Federal Reserve. La banca centrale statunitense ha un “doppio mandato”: massimizzare l’occupazione e stabilizzare i prezzi di beni e servizi. (Buongiorno Slovacchia)

Resta, comunque, l’assicurazione (ovvia) che l’euro digitale sarà una moneta legale integrativa, non certo sostitutiva di quella cartacea Prima ancora, sarà la risposta all’emissione di altre valute digitali aventi corso legale quale quella, per la cui emissione sono in fase avanzata i lavori, che intendono emettere il Governo e la Banca popolare cinesi. (Il Riformista)

La realizzazione dell’euro digitale, tuttavia, dovrà sottostare all’accettazione degli altri stati membri dell’Unione Europea, dunque per l’Italia ci sarà ancora un po’ di tempo da aspettare prima che la nuova moneta possa veramente vedere la luce. (Computer Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr