Mancini: "Abbiamo giocato davvero bene. Che spinta dal pubblico"

Mancini: Abbiamo giocato davvero bene. Che spinta dal pubblico
La Gazzetta dello Sport SPORT

E’ lunga ancora, ne mancano ancora sei.". A caldo, subito dopo il fischio finale, il c.t.

Primo passo verso Wembley?

C’è stato un grande aiuto da parte del pubblico, la squadra ha giocato davvero bene".

Il tecnico dopo la vittoria: "Buona prova anche nel primo tempo, anche se non siamo riusciti a segnare.

(La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altri media

Padova è pronta ad accogliere le richieste dei cittadini di ogni età, ansiosi di poter seguire tutte le partite dai maxischermi distribuiti nei tanti parchi e locali all’aperto di Padova e provincia. Maxischermo già pronto anche al locale «Il Chiosco», in via Ludovico Ariosto sempre in zona Stanga: «Scherziamo? (Corriere della Sera)

L’Italia, come riportano i dati Opta, non gioca una grande competizione (mondiali e europei) da 1805 giorni, ovvero da Euro2016 quando gli azzurri uscirono ai quarti contro la Germania. (Calcio News 24)

Malgrado l'episodio dubbio l'Italia nella ripresa ha ben presto trovato il gol del vantaggio per poi dilagare. A chiudere poi i giochi, semmai ce ne fosse bisogno, è infine stato Insigne con un tiro a giro al 79' (RSI.ch Informazione)

Caro Roberto Mancini, grazie per la Grande Bellezza di questa Italia

In Italia nessuno gioca come l’Italia: una squadra che attacca semplicemente sempre. Il cammino è già come lo volevamo e c’è stato appena un po’ da soffrire, una cinquantina di minuti di pazienza e ingiustizia (quel rigore non dato: prima o poi ci spiegheranno quanto pesa una mano, quanto ingombra un braccio, che differenza fa un bicipite tra il campionato, la Champions e un Europeo) (la Repubblica)

Gazzetta dello sport di questa mattina valuta l’operato del tecnico, le scelte iniziali e soprattutto quelle in corsa. Il resto verrà” (Milan News 24)

Adesso, ci tocca la Svizzera: con buone possibilità di portare a 29 le partite consecutive senza sconfitte. Tocchi di prima, capovolgimenti di fronte, guizzi improvvisi, tanto fiato e tanto carattere, un dominio tattico netto. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr