Elon Musk: “in passato ho votato dem, ma ora è partito dell’odio”

StrettoWeb ECONOMIA

Musk, quindi, prosegue con la sua critica verso le politiche di moderazione dei contenuti di Twitter e ha suggerito la scorsa settimana che avrebbe ripristinato l’account permanentemente sospeso di Donald Trump se avesse acquisito la piattaforma social.

Bezos ha accusato la Casa Bianca di aver utilizzato una “direzione sbagliata” per “confondere l’argomento” dell’inflazione

Oggi sono diventati il partito della divisione e dell’odio, quindi non posso più sostenerli e voterò repubblicano. (StrettoWeb)

Se ne è parlato anche su altre testate

Elon Musk ha annunciato di voler votare per il partito repubblicano, sostenendo che, per questa sua affermazione, verrà attaccato dalla sinistra. Elon Musk ha annunciato di voler votare per il partito repubblicano, sostenendo che, per questa sua affermazione, verrà attaccato personalmente dalla sinistra. (Lega Nerd)

Una grana in più per Joe Biden, attaccato frontalmente pochi giorni fa anche dal secondo uomo più facoltoso del mondo, il patron di Amazon (e del Washington Post) Jeff Bezos, che lo ha accusato di "depistaggio" per aver suggerito che l’inflazione si può abbassare aumentando le tasse ai Paperoni (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Di fatto, come già avvenuto per Arnold Schwarzenegger, Musk potrebbe puntare al massimo alla carica di Governatore, carica comunque di estrema rilevanza nel panorama della politica americana. Ma non tanto rilevante quanto lo stesso Musk si presuppone possa desiderare per se stesso, considerati ruolo, popolarità ed influenza esercitata in questa fase storica della sua vita. (Nicola Porro)

Now, watch their dirty tricks campaign against me unfold … 🍿 — Elon Musk (@elonmusk) May 18, 2022. Dentro c’è Procter & Gamble, c’è Amazon, che dal punto di vista sociale è abbastanza discussa, ma non c’è Tesla. (Scenarieconomici)

Proprio su Twitter, Musk ha scritto la sua sentenza: "In passato ho votato democratico, perché erano (complessivamente) il partito della gentilezza. Per questo Elon Musk annuncia che alle prossime elezioni "sceglierò i repubblicani". (Liberoquotidiano.it)

Elon Musk, l'uomo più ricco del pianeta, entra a gamba tesa sulle elezioni di Midterm del prossimo novembre, e lo fa con un tweet che agita le acque già burrascose della politica americana e il vorace mondo dei social. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr