Mappe Ecdc, tutta l'Europa dal giallo al rosso scuro. Emilia Romagna in rosso

Mappe Ecdc, tutta l'Europa dal giallo al rosso scuro. Emilia Romagna in rosso
Libertà INTERNO

Le mappe si basano sui dati comunicati dagli Stati membri dell’UE al database del Sistema di sorveglianza europeo (TESSy).

Le regioni europee sono tutte arancioni, rosse, o rosso scuro.

Nel resto d’Europa l’incidenza più alta dei contagi rispetto alla popolazione si registra nell’Europa centro orientale, nei paesi del Benelux in quelli baltici e in Irlanda, tutti in rosso scuro.

In Italia il maggior numero delle regioni è in arancione (corrispondente al giallo italiano); la Provincia di Bolzano è in rosso scuro e Provincia di Trento, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna, Val d’Aosta, Liguria, Marche e Lazio sono in rosso. (Libertà)

Ne parlano anche altri giornali

Sulla base della mappa comune, gli Stati membri decideranno poi se introdurre determinate restrizioni, come la quarantena o i test, sui viaggiatori provenienti da altre zone. Le persone senza un certificato digitale Covid dell’UE dovrebbero essere autorizzate a viaggiare sulla base di un test effettuato prima o dopo l’arrivo. (IVG.it)

Da lunedì 29 novembre la regione sarà in zona gialla. Queste le regole che caratterizzano il passaporto verde “rinforzato” (Messaggero Veneto)

Gli Stati membri possono anche richiedere alle persone che entrano nel loro territorio di presentare moduli di localizzazione dei passeggeri, in conformità con i requisiti di protezione dei dati”. Sulla base della mappa comune, gli Stati membri decideranno poi se introdurre determinate restrizioni, come la quarantena o i test, sui viaggiatori provenienti da altre zone. (Genova24.it)

Chi rischia la zona gialla: i dati di terapie intensive e ricoveri Regione per Regione

Friuli Venezia Giulia e Bolzano non solo potrebbero lasciare la zona bianca da lunedì 29 novembre, ma potrebbero anticipare - rispetto al 6 dicembre - l'adozione delle misure previste dal decreto che istituisce il Super green pass. (Adnkronos)

Da lunedì, in sostanza, chi ha il green pass rafforzato perchè si è vaccinato o è guarito dal covid può fare tutto quello che sta facendo adesso ma dovrà indossare la mascherina anche all'aperto. In questo modo, ad esempio, cinema, teatri e stadi non dovranno ridurre la capienza neppure per una settimana. (TGR – Rai)

Chi rischia la zona gialla: i dati di terapie intensive e ricoveri Regione per Regione Il monitoraggio dell’Iss di domani deciderà quali Regioni passano in zona gialla dalla prossima settimana, tutto dipenderà dai dati degli ospedali: ricoveri e terapie intensive. (Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr