Tragedia del Mottarone, il piccolo Eitan torna a casa

Tragedia del Mottarone, il piccolo Eitan torna a casa
Approfondimenti:
TG La7 INTERNO

Verranno esaminati fune, freni e centralina dei freni della cabina

cronaca. Il bambino, unico sopravvissuto alla tragedia, è stato dimesso.

La procura di Verbania intanto ha convocato per lunedì un consulente tecnico per atti irripetibili sul luogo della tragedia.

(TG La7)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E mentre proseguono le indagini, il piccolo Eitan, unico sopravvissuto all’incidente, è venuto a conoscenza della triste verità: "Sta lentamente apprendendo quello che è accaduto, attraverso la famiglia e gli psicologi che gli sono accanto". (Prima Biella)

Il piccolo è tornato in ambulanza a casa, a Pavia, accompagnato dalla zia - ANSA/ UFFICIO STAMPA CITTA' DELLA SALUTE DI TORINO. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . . Questa mattina Eitan, l'unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone, è stato dimesso dal reparto Isola di Margherita dell'ospedale Regina Margherita di Torino. (Avvenire)

Funivia Mottarone, il piccolo Eitan torna a casa: le indagini. Dal punto di vista delle indagini sull’incidente, la Procura di Verbania ha notificato ai tre indagati l’avviso degli accertamenti tecnici non ripetibili che dovrà essere svolto sulla cabina precipitata e sull’impianto in generale. (Virgilio Notizie)

Mottarone, il consulente che può svelare cosa è successo davvero sulla funivia

"Ora le sue condizioni sono molto migliorate - fanno sapere nel bollettino medico dall'ospedale torinese -. Una buona notizia per il piccolo, unico sopravvissuto a seguito del crollo di una cabina della funivia avvenuto domenica 23 maggio in cui hanno perso la vita 14 persone, tra cui i suoi genitori, il fratellino e i bisnonni (TorinoToday)

Una buona notizia per il piccolo, unico sopravvissuto della tragedia in cui hanno perso la vita 14 persone, tra cui i suoi genitori, il fratellino e i bisnonni. Funivia Mottarone, il nuovo filone delle indagini: danno erariale. (Today.it)

Lunedì 14 giugno inizia ufficialmente il lavoro del consulente tecnico nominato dalla Procuratrice della Repubblica di Verbania Olimpia Bossi nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria sulla tragedia della funivia del Mottarone (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr