Boca Juniors fuori dalla Libertadores, violenta rissa a fine partita

Boca Juniors fuori dalla Libertadores, violenta rissa a fine partita
Pianetagenoa1893.net SPORT

Tuttavia il vero scandalo avviene dopo i calci di rigore che premiano l’Atletico Mineiro.

Non c’è riuscito Burdisso, da direttore sportivo, a riportarla alla Boca e non c’è riuscito nemmeno Miguel Angel Russo, l’ultimo allenatore della storia boquense a vincerla.

Nei pressi degli spogliatoi, il presidente del club di Belo Horizonte lancia alcune bottigliette d’acqua all’indirizzo dei giocatori del Boca Juniors, già irrisi e spintonati dai responsabili della sicurezza dello stadio Minerão

In Argentina, e non solo, dicono che la Copa Libertadores es mi obsesión, un chiodo fisso a tal punto da diventare un coro identificativo di ciascuna tifoseria del calcio. (Pianetagenoa1893.net)

La notizia riportata su altri giornali

Atletico Mineiro-Boca Juniors, la polizia è intervenuta con lo spray al peperoncino. Una volta entranti negli spogliatoi, poi, la rissa ha coinvolto anche i dirigenti delle due società. Una rissa assurda che conferma un po’ tutti gli stereotipi sul calcio sudamericano, purtroppo secondo a nessuno in termini di litigiosità e violenza. (Il Veggente News)

Bruttissimo episodio avvenuto al termine dell’ottavo di finale di Coppa Libertadores tra Atletico Mineiro e Boca Juniors. A rigor di cronaca, a passare il turno è l’Atletico Mineiro, che ha vinto ai calci di rigore per 3-1 dopo lo 0-0 maturato nei tempi regolamentari. (alfredopedulla.com)

Negli ultimi due anni il Boca ha sempre raggiunto la semifinale, mentre nel 2018 ha perso in finale contro il River Plate. Attimi di panico hanno seguito il triplice fischio dell’arbitro, che ha chiuso una gara non priva di polemiche. (CalcioToday.it)

Scandalo Boca Juniors: violenta rissa tra giocatori e polizia

Racing Club-Sao Paulo 1-3 Dopo il pareggio per 1-1 in Brasile nel match d’andata, il Sao Paulo sbanca El Cilindro di Avellaneda e stacca il pass per il prossimo turno della competizione. Nella notte si sono disputate le prime due gare di ritorno degli ottavi di finale di Copa Libertadores (Calcio In Pillole)

Poi, una volta avvenuto l’intervento del personale di sicurezza dello Stadio, anche una rissa, sedata solo dall’arrivo dell’arrivo delle Forze dell’Ordine. I calciatori ed altri tre componenti dello staff del Boca, sono stati identificati tra i responsabili dei disordini grazie ai filmati delle telecamere di sicurezza dello Stadio Mineirao (Calcio In Pillole)

I poliziotti sono stati quindi costretti a usare gas lacrimogeni per dispendere la violenza del Boca Juniors A seguito dell’eliminazione del Boca dalla Copa Libertadores, infatti, è scoppiata una violenta rissa, a causa di un gol annullato dall’arbitro Ostojich con l’intervento del VAR. (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr