Un mese a Natale e un Messias è già arrivato. Ma nessun regalo al Milan: è tutto meritato

Un mese a Natale e un Messias è già arrivato. Ma nessun regalo al Milan: è tutto meritato
Milan News SPORT

Messias non ha avuto nulla in regalo, ma si è meritato tutto ciò col lavoro e con il sacrificio.

25 novembre: manca un mese esatto al Natale.

E alla fine le soddisfazioni arrivano: chiamiamoli pure regali di un Messias ad un mese dal Natale, ma dietro all'impresa di Madrid c'è solo tanto tanto merito

Arrivavo - ha spiegato Messias a MilanTV - da un momento difficile, ho avuto due lesioni di fila. (Milan News)

La notizia riportata su altri media

Ma nel destino di Junior Messias c’è Ezio Rossi, ex calciatore del Torino che una sera durante una gara del campionato amatoriale lo nota e gli propone subito una squadra dilettantistica: Messias però rifiuta per questioni economiche. (LaC news24)

Un'ulteriore conferma della bontà della decisione del club pronto a formalizzare il rinnovo del contratto di Pioli. Il rinnovo di Pioli è più vicino dopo il trionfo con l’Atletico: “Col Milan empatia generale” Stefano Pioli artefice dell’impresa del Milan in casa dell’Atletico Madrid in Champions ha confermato che il discorso per il rinnovo contrattuale è in discesa. (Fanpage)

A fare la differenza poi saranno il lavoro e soprattutto i risultati, se ci saranno quelli la firma arriverà" Mercato ora per ora. Stefano Pioli, dopo Atletico Madrid-Milan, parla anche del rinnovo in. (Sport Mediaset)

Messias: "Dopo il gol ho pensato a Dio, tutta la mia storia è scritta da lui”

LEGGI ANCHE > > > CM.IT | Rinnovo Pioli, accordo molto vicino: cosa manca per il via libera. Calciomercato Milan, l’annuncio sul rinnovo di Pioli: le parole di Massara. Massara ha poi spostato il tiro sul futuro, rispondendo anche ad una domanda sul rinnovo di Stefano Pioli: “Pioli ha fatto un grande lavoro, lo sta facendo (CalcioMercato.it)

Il Cholo Simeone dopo la sconfitta interna contro il Milan, ha parlato ai microfoni di Amazon Prime: “È stata una partita dura, molto tirata. Ora andiamo a giocare l’ultima partita: chi si meriterà di passare sarà sicuramente agli ottavi di finale” (SpazioMilan)

Oggi era importante vincere, siamo ancora vivi e dobbiamo lottare fino alla fine”. Oltre al gol e all’esordio, è arrivato nel momento del bisogno. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr