Green pass, Ricciardi: "Fare continuamente tamponi è logorante"

Giornale di Sicilia INTERNO

Le persone si renderanno conto che sottoporsi continuamente ai tamponi è logorante, anche fisicamente

E riguardo le somministrazioni di prime dosi di anti-Covid dice: "Penso che ci siano dei margini di crescita che vedremo gradualmente realizzarsi nelle prossime settimane".

Magari non ci sarà un nuovo boom di prime dosi, ma una crescita lenta e continua.

"Pian piano tante persone capiranno che questa è una pandemia destinata a durare ancora mesi a livello internazionale, se non anni. (Giornale di Sicilia)

La notizia riportata su altri media

Si capirà che non è questo il momento di concedersi un calo di attenzione e che non si può resistere semplicemente facendosi un tampone ogni due giorni”. E riguardo le somministrazioni di prime dosi di anti-Covid dice: “Penso che ci siano dei margini di crescita che vedremo gradualmente realizzarsi nelle prossime settimane“ (Orizzonte Scuola)

Crisanti: "Green pass? Secondo Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, la proposta di prolungare a 72 ore la validità dei test per ottenere il certificato verde "è una misura non basata sull'evidenza scientifica". (Sky Tg24 )

Il consigliere del ministro Speranza crede che la fine della pandemia sia ancora lontana. Non è il momento di abbassare la guardia o di parlare di situazione post-pandemica: non ci siamo ancora” (La Pressa)

Covid, Ricciardi: "Fare tamponi continui logorante, vaccinati aumenteranno"

Il governo si è posto il problema di garantire i tamponi gratis per chi non si è immunizzato, ma non sembra essere questa la scelta definitiva dell’esecutivo. E sulla possibilità che la certificazione verde sia utilizzata anche nel 2022 dice: (L'HuffPost)

Pian piano tante persone capiranno che questa è una pandemia destinata a durare ancora mesi a livello internazionale, se non anni. «Dobbiamo entrare nell’ottica che non riusciremo, nei Paesi avanzati, a produrre in tempi abbastanza rapidi vaccini sufficienti anche per i Paesi in via di sviluppo». (Corriere della Sera)

"Le esperienze del passato – prosegue Ricciardi - ci dicono che le pandemie sono fenomeni lunghi e proporzionali alla volontà di lottare per contrastarli. Pian piano tante persone capiranno che questa è una pandemia destinata a durare ancora mesi a livello internazionale, se non anni. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr