Rizzoli: "Il 99% degli arbitri avrebbe dato quel rigore alla Lazio"

Rizzoli: Il 99% degli arbitri avrebbe dato quel rigore alla Lazio
LAROMA24 LAROMA24 (Sport)

La Var non serve per redimere dubbi rovinerebbe spettacolarità, il ruolo della Var non è ancora professionale, nel giro di qualche anno saranno tutti professionisti.

Se dovessimo utilizzare la tecnologia per redimere i dubbi si andrebbe a incidere molto, per questo si va a correggere solo errori chiari ed evidenti.

La notizia riportata su altre testate

Il calcio non è una scienza, perché ha dinamiche e qualità che rendono questo sport bello e i dubbi possono essere tanti. Nicola Rizzoli, designatore arbitrale, è intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Radio 1: "Var a chiamata? (AreaNapoli.it)

Sull’introduzione del VAR in Serie B: "Il progetto della Federazione e dell'AIA è quello di partire nella prossima stagione anche in B. In Italia ci sono molte più polemiche, è un discorso culturale rispetto agli altri Paesi. (Fantacalcio ®)

Anzi, il designatore sottolinea che "c'è stata malizia dell'attaccante ma il 99% degli arbitri avrebbe dato il rigore". Ma per Rizzoli, intervenuto ai microfoni Rai, non ci sono molti dubbi sulla dinamica dell'azione: Fabbri non ha sbagliato nel decretare il tiro dagli 11 metri da quanto si è visto dal campo. (Sport Fanpage)

Il designatore arbitrale Nicola Rizzoli parla ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Radio 1: "Var a chiamata? Il calcio non è una scienza, perché ha dinamiche e qualità che rendono questo sport bello e i dubbi possono essere tanti. (ilBianconero)

"VAR a chiamata? Può essere una considerazione", spiega il designatore arbitrale della Serie A, Nicola Rizzoli, ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Radio 1. (GianlucaDiMarzio.com)

Il calcio non è matematica, perché le giocate straordinarie lo rendono bello e i dubbi possono essere tanti. "Se guardiamo la dinamica del campo, nel rigore per la Lazio presumo che nessuna persona avrebbe pensato dal campo di non dare il rigore. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr