Bonaccini "sdogana" il lockdown light - LivingCesenatico.it

Bonaccini sdogana il lockdown light - LivingCesenatico.it
Livingcesenatico INTERNO

Frasi interessanti quelle del presidente Bonaccini a Piazza Pulita su La7.

Frasi che potrebbero essere interpretate come una sorte di sdoganamento del lockdown.

Frasi pesanti visto che Bonaccini è anche presidente della conferenza Stato Regioni; dichiarazioni coraggiose perché susciteranno sicuramente una levata di scudi che hanno un peso ancora maggiore a causa del passaggio della Regione Emilia Romagna in zona arancione

“Il governo dovrebbe porsi questa domanda: non conviene forse due o tre settimane non dico di lockdown totale come l’abbiamo conosciuto, ma magari un arancione?

È una domanda che dovremo farci nelle prossime ore”. (Livingcesenatico)

Su altre fonti

Ciò richiede misure di mitigazione nazionali e puntuali interventi di mitigazione e contenimento nelle aree a maggiore diffusione. Si fanno sempre più concrete le possibilità che l’Emilia Romagna torni in zona arancione, dopo che per la terza settimana consecutiva si sono registrati segnali di tendenza ad un “graduale incremento nell’evoluzione epidemiologica”, con tanto di “peggioramento nel livello generale del rischio”. (Libertà)

Per Bonaccini, vista in particolare la diffusione delle varianti, "va dato il messaggio che non e' ancora finita". Questo sistema ha colori ha avuto un senso per molto tempo, ma credo che oggi dimostri qualche fragilita'. (ForlìToday)

Mi auguro che tra vaccinazioni e contrasto alla pandemia si riesca a ritornare di più alla vita precedente" È "un primo incontro dopo la fine dell'esperienza del precedente Governo e nei prossimi giorni incontreremo i neoministri Gelmini e Speranza", ha detto Bonaccini, convinto che al Paese "serva una stretta, per non tornare a chiudere e restringere una volta che se n'è usciti. (IlPiacenza)

Italia tutta arancione per un mese: Bonaccini spinge, la Riviera vuole salvare Pasqua

L’ultima fornitura di fiale tagliata è quella di AstraZeneca, che fa arrivare in Italia il 10% di prodotto in meno Le Regioni e le Province autonome chiedono al Governo dati oggettivi e criteri semplici, che evitino il più possibile cambi continui di colori e restrizioni. (LaPresse)

Per quanto riguarda l’Emilia Romagna – ha quindi concluso – temo seriamente che da domenica potremmo diventare zona arancione, non solo noi ma anche altre regioni”. A questo proposito, quelle più a rischio sarebbero (oltre all’Emilia Romagna) Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Marche (Libertà)

A lanciare l'idea è stato in primis il governatore dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini, che ha avanzato dubbi sul sistema delle fasce di colore. ", invitando il governatore regionale Bonaccini, in virtù della sua carica di presidente della Conferenza Stato-Regioni, a dare una risposta (AltaRimini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr