Inzaghi e il record di Supercoppa: è il più giovane di sempre ad averla vinta con due club

Inzaghi e il record di Supercoppa: è il più giovane di sempre ad averla vinta con due club
Altri dettagli:
TUTTO mercato WEB SPORT

Inzaghi e il record di Supercoppa: è il più giovane di sempre ad averla vinta con due club. vedi letture. Simone Inzaghi, con l'affermazione in Supercoppa Italiana di mercoledì sera, è diventato il tecnico più giovane a vincere la competizione con due squadre diverse.

A 45 anni Inzaghi ha alzato al cielo la Supercoppa con Lazio e Inter, precedento proprio Massimiliano Allegri che a 48 anni l'aveva vinta con Juventus e Milan (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altre testate

Prima la Lazio, ora l'Inter. Dietro Benitez a 54 anni con Inter e Napoli. (Fcinternews.it)

Seguono Benitez a 54 anni con Inter e Napoli e Fabio Capello a 55 con Roma e Milan Simone Inzaghi, con l'affermazione in Supercoppa Italiana di mercoledì sera, è diventato il tecnico più giovane a vincere la competizione con due squadre diverse. (Tutto Juve)

I giocatori chiedono a Inzaghi di spostarlo al mattino, così da avere un giorno e mezzo di riposo. Gli allenamenti non durano mai più di un’ora, prima erano anche il doppio, la tattica si fa in partitella e non con esercizi specifici, le video analisi alla vigilia del match (IlNapolista)

Severgnini sul CorSera: "Inter, vincere così dà più gioia e fa più male alla Juventus"

– Questo l’annuncio da parte di Gianluca Di Marzio: «La Sampdoria è letteralmente scatenata. Ma la Sampdoria ci sta provando seriamente per Sensi, ovviamente in prestito» (Inter-News)

L’Inter ha vinto a Salerno, è in aereo verso Milano, il giorno dopo in programma un allenamento per il pomeriggio. I giocatori chiedono a Inzaghi di spostarlo al mattino, così da avere un giorno e mezzo di riposo. (Corriere della Sera)

[.] Ecco cosa manca al Niño Maravilla e all’Inter di Inzaghi: un gol all’ultimo secondo, da centrocampo, magari nel derby col Milan [.] L’espressione 'zona Cesarini' venne coniata dopo che l’attaccante azzurro segnò al 90’ la rete del 3-2 contro l’Ungheria, il 13 dicembre 1931. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr