Tamponi, in farmacia liste piene fino a dicembre

il Resto del Carlino INTERNO

"Nella mia farmacia facciamo una media di 7080 tamponi al giorno – dice Domenico Dal Re, presidente dell’Ordine –.

Fino a dicembre è tutto al completo a ritmi frenetici: sempre le stesse persone ogni due giorni nelle stesse farmacie.

Neanche i ritardi nel rilascio del Green pass dopo il tampone dipendono da noi, ma noi siamo gli unici con cui possono sfogarsi

(il Resto del Carlino)

Su altre fonti

Peraltro le Farmacie sono e saranno importanti e determinanti protagoniste anche per la somministrazione della dose addizionale di richiamo “booster” con il vaccino Comirnaty-Biontech-Pfizer per tutti gli over 60 e gli operatori sanitari pubblici e privati Le Farmacie private territoriali di comunità – spiega ancora Giotti - diffuse in maniera capillare su tutto il territorio aretino, dando seguito alla normativa nazionale e regionale, si sono quindi rese disponibili in una percentuale del 60 per cento del totale delle Farmacie private del nostro territorio, come centri di accesso prossimale, agevole e immediato, all’effettuazione dei test anti-Covid anche per favorire un efficace, sicuro quanto indispensabile tracciamento pandemico”. (LA NAZIONE)

Farmacie pubbliche. Situazione molto simile anche per le farmacie comunali pubbliche Le farmacie si sono organizzate per fare tamponi oltre l’orario di chiusura, durante le ore notturne e nelle giornate festive. (Corriere Romagna)

Per i lavoratori non vaccinati i tamponi sono 5 euro. E’ questa l’idea di un ambulatorio di Palau per venire incontro alle esigenze di chi “non desidera vaccinarsi contro il coronavirus” e che economicamente non possono permettersi i test. (Gallura Oggi)

Quali sono i tamponi validi per il Green Pass e quanto costano. Non sono validi per il rilascio del Green Pass, invece, i test salivari che si possono acquistare autonomamente anche al supermercato. (Fanpage.it)

Analogamente fiducioso il titolare della Farmacia Matteucci a Macerata: "Offiremo un tampone gratuito ogni quattro pagati, il tutto a 15 €. Inoltre stiamo predisponendo un secondo spazio per i tamponi che insieme al primo dovrebbe consentirci una risposta adeguata alla richiesta”. (Picchio News)

"I lavoratori senza vaccino potrebbero essere 3-3,5 milioni, su 23 milioni di lavoratori, il 13%-15% circa. La nostra capacità di testare tutti i lavoratori senza vaccino potrebbe rivelarsi insufficiente (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr