Caso Pipitone, il legale di Piera Maggio: “Andiamo in tv”

Caso Pipitone, il legale di Piera Maggio: “Andiamo in tv”
LaPresse INTERNO

Lo ha detto l’avvocato Giacomo Frazzitta, legale della donna, a LaPresse.

Da questo momento, però, manterremo il più stretto riserbo”.

Da parte della famiglia di Denise Pipitone, infatti, non ci sarà alcune anticipazione con i media sull’esito delle analisi a cui si è sottoposta la giovane cresciuta in Russia, che verranno invece subito trasmesse alla procura di Marsala

“Parteciperemo alla registrazione del programma – aggiunge il legale – che verrà trasmesso in onda domani. (LaPresse)

Su altre testate

Dalla Russia arriva la notizia del rinvio della trasmissione ‘Lasciali Parlare’ nella quale dovrebbe essere svelata la verità su Olesya Rostova e la possibilità che la ragazza possa essere Denise Pipitone. (Il Messaggero)

La trasmissione ‘Lasciali Parlare’ sarebbe dovuta andare in onda nella serata di Lunedì 5 aprile ma è stata rinviata a Martedì 6. Durante la puntata, saranno resi noti i risultati del test del DNA di Olesya Rostova, svelando se effettivamente corrisponda a quello di Denise Pipitone (Funweek)

Sono nette le parole dell’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone, alla vigilia della trasmissione sulla tv russa che potrebbe dare la svolta al caso della bimba, scomparsa da Mazara del Vallo nel settembre del 2004. (LaPresse)

Piera Maggio e Pietro Pulizzi, genitori Denise Pipitone/ 'Vogliamo solo la verità'

Se però non avrà ricevuto l’esito dell’esame del sangue, l’avvocato è pronto a non partecipare al programma e ad appellarsi alla magistratura per chiedere di far luce sul caso Denise, avvocato: “Subito gruppo sanguigno”. (Notizie.it )

Piera Maggio, mamma della bambina sparita nel nulla a 4 anni l′1 settembre 2004 mentre giocava in strada sotto casa a Mazara del Vallo, non ha intenzione di finire nel “tritacarne mediatico”. “Se stamattina non avrò sul mio tavolo il gruppo sanguigno di Olesya non parteciperò alla trasmissione”. (L'HuffPost)

Fra l’ex coniuge di Pulizzi e Piera Maggio non corre buon sangue, tanto che in passato Jessica è stata accusata del rapimento di Denise, salvo essere poi assolta dalla Corte di Cassazione quattro anni orsono. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr