Non è un anno da quando Maradona non c’è più

Non è un anno da quando Maradona non c’è più
Fantacalcio.it SPORT

Un uno e centomila come l’anno e il secolo che senza alcuna differenza distanziano quel pomeriggio di marzo dal giorno della sua scomparsa

Jean Paul Sartre. . . Maradona l’ho salutato in quel pomeriggio di marzo del '91, dopo aver visto allo stadio la sua ultima partita.

È servito a domandarsi quanto di noi stessi sarebbe rimasto inchiodato a quel pomeriggio di fine inverno.

"Qualche ora o qualche anno di attesa della morte è lo stesso, quando si è perduta l'illusione di essere eterno. (Fantacalcio.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ma Maradona morto è anche gioia nel ricordo, e allora si corre per le strade, ci si mette a ballare, perché lui voleva la gioia e odiava il rancore. Regó de gloria este suelo: Olé, olé, olé, olé. (Virgilio Sport)

Quando Maradona ancora aveva un cuore leggero da portarsi a spasso saltava sul palco piazzato dentro al campo dello stadio Amalfitani. Doveva ancora succedere tutto eppure il meglio era già lì da guardare, da ricordare e, come capita raramente, erano tutti attenti a custodire la memoria di ogni singolo istante (La Stampa)

Per il primo anniversario della morte di Maradona, Sky Sport annuncia al Pibe de Oro una programmazione speciale, iniziata già da oggi, dedicata interamente a D10S, con interviste, documentari, approfondimenti, oltre ad una sezione on demand interamente dedicata lui. (SpazioNapoli)

Omaggio a Maradona: lo ha fatto Tevez a Fuerte Apache [VIDEO]

Forse anche Diego, come Borges, avrebbe voluto che di lui ricordassimo solo le magie in campo, ma non è andata così. La querida presencia di Diego. L’anno appena trascorso è stato riempito dalla querida presencia di Maradona (IlNapolista)

Nell’attesa di mostre, spettacoli e tornei con cui oggi verrà omaggiato Diego in città nel primo anniversario della sua morte, il D10s si è già impossessato del Corpo di Napoli. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (Il Mattino)

Tevez. Tevez omaggia Maradona: partitella a Fuerte Apache con la maglia del Napoli. Domani ricorrerà il primo anniversario della scomparsa di Diego e l'Apache, da sempre molto legato a Maradona, con questo gesto sembra voler sancire ancora una volta questo rapporto così profondo. (SpazioNapoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr