Ilicic a scadenza? «No, grazie». Anche lo sloveno blindato fino al 2024

Ilicic a scadenza? «No, grazie». Anche lo sloveno blindato fino al 2024
Tutto Atalanta SPORT

ian Piero Gasperini è stato chiaro e i gioielli della Dea non verrranno svenduti e tanto meno ceduti.

Un'operazione in simbiosi con quella di Matteo Pessina, una precauzione in cassaforte e in più per quei giocatori che senz'altro lo staff del Ds Giovanni Sartori, non farebbe mai l'errore di portare a scadenza di contratto.

Anche Josip Ilicic, come avevamo già descritto 10 giorni fa, ha da poco rinnovato il suo contratto fino al 30 giugno 2024. (Tutto Atalanta)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E’ un giocatore straordinario, si dice che abbia il vizietto del cibo ma a Bergamo è ben controllato” prosegue Feltri, nelle parole riprese da Fiorentina.it – “La tradizione dice Fiorentina, ma ultimamente l’Atalanta con Percassi ha fatto una grande crescita. (Calcio Atalanta)

L’amministratore delegato dei nerazzurri, prossimi avversari dei viola, ha parlato in vista della gara di domenica. A BergamoTV ha parlato l’ad dell’Atalanta Luca Percassi. Percassi ha parlato anche dell’ex attaccante della Fiorentina Muriel che con la maglia dell’Atalanta sta facendo grandi cose: “E’ un talento straordinario e vive ora un momento di grande maturità. (Fiorentina.it)

Sacchi è stato “Premio Sportilia” nel 2013 come uno dei prospetti migliori nel panorama arbitrale. Il fischietto marchigiano sarà coadiuvato da Di Vuolo e Scarpa, con Quarto Uomo Ghersini e Nasca al Var. (fiorentinanews.com)

Gasperini e la novità tattica della difesa a 4: l’Atalanta cambia faccia

SACCHI E LA FIORENTINA SACCHI E I PRECEDENTI. (Calcio Atalanta)

Anche perché la sua Fiorentina dovrà affrontare giocatori del calibro di Muriel e Zapata, che hanno segnato rispettivamente diciotto e undici gol in campionato. Per questo – fa notare il Corriere dello Sport-Stadio – Iachini proverà ad alzare il muro. (fiorentinanews.com)

Così le ultime due partite di campionato contro Verona e Udinese hanno visto la Dea scendere in campo dall’inizio con un’insolita difesa a 4. Evoluzione, studio, esplorazione di nuove sfumature per un calcio che negli ultimi 3 anni sta producendo gol a grappoli nonostante siano cambiati interpreti e obiettivi (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr