Jeff Bezos farà parte del primo viaggio di turismo spaziale il 20 luglio 2021

Jeff Bezos farà parte del primo viaggio di turismo spaziale il 20 luglio 2021
CybeOut ECONOMIA

Il 20 luglio farò questo viaggio con mio fratello.

Jeff Bezos non ha nascosto la sua emozione all’annuncio della notizia.

In definitiva, Jeff Bezos batte Elon Musk quando si tratta di turismo spaziale, che è attualmente nel bel mezzo di una forte concorrenza.

Quest’ultimo ha infatti fondato Blue Origin, la società che organizzerà il primo spazio turistico il 20 luglio 2000 con questo obiettivo.

JEFF BEZOS VOLA NELLO SPAZIO. (CybeOut)

Ne parlano anche altre testate

La scelta della data non è certo casuale: il 20 luglio è l'anniversario del primo allunaggio, quello dell'Apollo 11, con a bordo Neil Armstrong e Buzz Aldrin, nel 1969. Il viaggio durerà 11 minuti e la navetta porterà sei persone a 100 km dalla superficie terrestre, la stessa quota raggiunta nel 2015 col volo della prima navicella Shepard (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Fonte: BlueOrigin.com Fonte: BlueOrigin.com. Chi è Mark Bezos Se Jeff Bezos non ha certamente bisogno di presentazioni, è utile spendere qualche parola sulla biografia di suo fratello - nonché il suo «più caro amico» - Mark Bezos. (Corriere della Sera)

“Il lancio avverrà dal Launch Site One, in Texas, 15 giorni dopo che Bezos avrà lasciato la carica di amministratore delegato di Amazon. New Shepard è il nome dell’astronave che dovrebbe portare Jeff Bezos, fondatore e CEO della multinazionale Amazon, in un viaggio spaziale inedito per l’umanità in termini tecnici e soprattutto di significato. (FormulaPassion.it)

Tutto pronto per il volo di Blue Origin: a bordo un ospite speciale

Con un’abile mossa mediatica, Jeff Bezos ha annunciato che ci sarà anche lui nel primo volo turistico spaziale della navetta New Shepard, della sua società Blue Origin, previsto per il 20 luglio dal Texas. (America Oggi)

Simonyi ha la sua esperienza durante un’intervista del 2015 con Forbes: “Ogni 90 minuti, vedi la primavera, vedi l’autunno, vedi l’Artico, vedi i tropici, vedi la notte, vedi il giorno”. Jeff Bezos ha annunciato lunedì l’intenzione di volare nello spazio a fine luglio sulla navicella spaziale della sua compagnia Blue Origin (Forbes Italia)

Blue Origin venne creata anni fa a Kent, un sobborgo di Seattle nello Stato di Washington, e nel 2009 ricevette dei finanziamenti NASA per sviluppare tecnologie che un giorno avrebbero portato nello spazio “l’uomo comune”. (Computer Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr