GF: Pago querela alcuni vip dopo gli insulti all’ex moglie Miriana Trevisan

DireDonna CULTURA E SPETTACOLO

Mi ha fatto molto male che quelle frasi siano uscite dalla bocca di due donne come Soleil e Katia Ricciarelli.

E poi parlano di solidarietà femminile… Spero che le diffide facciano riflettere le due signore e Urtis

Mi sono rivolto agli avvocati a abbiamo inviato una diffida ai “signori” Giacomo Urtis, Soleil Sorge e Katia Ricciarelli.

In particolare, il cantante Pago ha deciso di querelare alcuni partecipanti allo show dopo aver ascoltato delle parole per lui inaccettabili, rivolte all’ex moglie Miriana Trevisan. (DireDonna)

Su altre testate

Anche il pubblico ha preso posizione e ha in più occasioni attaccato Katia Ricciarelli, le cui frasi nei confronti di Lulù Selassiè non sono passate inosservate. La cantante lirica ha accusato il colpo e sui social in tanti hanno applaudito alla risposta di Barù Gaetani (Caffeina Magazine)

Ma ovviamente la Ricciarelli ha prontamente ribattuto offendendo a suo modo il concorrente, seppur con fare “ironico”. Barù replica a Katia. Katia ha sempre ammesso di “amare” Barù per il suo modo schietto e ironico di affrontare le vicende nella Casa, ammesso che però non riguardino lei in prima persona. (Blog Tivvù)

Nella casa del Grande Fratello Vip assistiamo a sbalzi d’umore da record, per cui un momento di allegria e solidarietà può trasformarsi in una faida senza precedenti. Miriana Trevisan torna a parlare delle offese ricevute da Katia Ricciarelli, mettendo a confronto la reazione di Lulù Selassié e quella di Soleil Sorge. (ComingSoon.it)

È stata la stessa Ricciarelli a rivelare a un’altra concorrente di punta del Gfvip, la sua amica e confidente Soleil Sorge, di essere stata diffidata da Pago, ex marito di Miriana Trevisan, per la frase pronunciata nei confronti della velina. (Corriere della Sera)

Pago chiede rispetto per Miriana Trevisan. Pago, al secolo Pacifico Settembre, è stato legato per dieci anni a Miriana Trevisan. Nessuno può umiliare la madre di mio figlio, nessuno può essere così leggero – per non dire un’altra parola – e pensare di far soffrire il mio bambino. (Il Sussidiario.net)

Nel dettaglio, Barù non ha perso occasione per stuzzicare la nota cantante lirica. Anche se ha usato un tono scherzoso, dietro alle sue parole, è stato impossibile non scorgere un fondo di verità:. Ora aprire bocca, direi che la apri anche abbastanza. (Tutto.TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr