Il primo video da Marte - TVS tvsvizzera.it

Il primo video da Marte - TVS tvsvizzera.it
tvsvizzera.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Per informazioni relative a tale utilizzo dei contenuti del sito web, si prega di contattarci all’indirizzo [email protected]

Per quanto riguarda l'uso a fini privati, è consentito solo utilizzare un collegamento ipertestuale a un contenuto specifico e di aggiungerlo al proprio sito web o a un sito web di terzi.

Il contenuto del sito web presso swissinfo.ch è protetto da diritto d’autore.

Il contenuto del sito web swissinfo. (tvsvizzera.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Questo in particolare può essere utilizzato per analizzare il rumore prodotto quando il laser SuperCam, progettato dai francesi, colpisce la roccia. “Tutti i nostri strumenti hanno superato i test di convalida iniziali e siamo lieti di annunciare che funzionano tutti come previsto”. (BarSport.Net)

Le telecamere montate sul rover hanno funzionato perfettamente e il video dell'atterraggio fa venire i brividi. Distacco dello scudo termico. Nel primo secondo di questa parte del video puoi vedere l'interno dello scudo prima del distacco. (esquire.com)

Perseverance studierà geologia, clima e cercherà tracce di vita sul Pianeta per aprire all’esplorazione umana L’arrivo su Marte dal punto di vista del rover Perseverance. (askanews)

La Nasa non ha usato una foto della Groenlandia per mostrare Marte

Le immagini riprese rappresentano uno strumento fondamentale per gli ingegneri che cercano di migliorare ulteriormente le tecnologie utilizzate per portare le sonde sulla superficie del pianeta rosso. Si vedono da vicino il dispiegamento del paracadute e il rover gradualmente depositato sul suolo marziano (Video - La Stampa)

Si tratta dei rumori del vento che soffia sul pianeta rosso, oltre al suono meccanico del rover. Le riprese sono state fatte da più telecamere, subito dopo l’ingresso del veicolo nell’atmosfera del pianeta rosso. (Meteo Giornale)

Tutte le foto disponibili della missione sono state pubblicate sul sito della Nasa e tra queste non compare quella presente nell’immagine oggetto di verifica. Non è possibile verificare se la collina si trovi realmente in Groenlandia, ma si tratta senza dubbio di un paesaggio terrestre (facta.news)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr