CMIT TV | Messi-Barcellona, Oliva rivela i dettagli dell’accordo

CMIT TV | Messi-Barcellona, Oliva rivela i dettagli dell’accordo
Per saperne di più:
CalcioMercato.it SPORT

Intervenuto alla CMIT TV, il giornalista Ignasi Oliva ha rivelato i dati del nuovo accordo tra Leo Messi e il Barcellona. Il disoccupato più ambito al mondo.

Si può definire così Leo Messi, che ha visto ormai scaduto il suo contratto con il Barcellona.

Lo ha rivelato Ignasi Oliva, giornalista spagnolo di ‘Goal.com’, intervenuto alla CM.IT TV.

LEGGI ANCHE > > > CMIT TV | Italia vincente a Euro 2020: tutti i numeri social. (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altri media

La folla impazzita per Messi all'uscita di un locale. Il passaparola ha diffuso la voce che in un locale di Miami c'è Messi. La serata da incubo di Messi: esce da un locale, la folla lo aggredisce per un selfie Un video mostra la ressa scoppiata all’uscita di un locale a Miami. (Sport Fanpage)

Riuscire a soddisfare le richieste di Messi, candidato per il settimo Pallone d’Oro, non è semplice. Leggi anche -> Barcellona, addio al Camp Nou: dove giocherà Messi l’anno prossimo. Messi, il nuovo contratto non arriva: i problemi del Barcellona. (CalcioToday.it)

Si tratta della foto che ha ricevuto più “like” nella storia del noto social network. Tabù infranto per la Pulce, in concomitanza di un altro record: il suo scatto su Instagram col trofeo, infatti, è stato apprezzato come non mai dai suoi sostenitori. (Sportface.it)

CdS - Insigne, un rinnovo alla Messi: le idee per un accordo a metà strada

Durante la sua vacanza, la Pulce ha vissuto però un episodio che gli ha complicato il rientro a casa la scorsa notte. Leggi anche – Messi-Barcellona, c’è l’accordo per il rinnovo: cosa manca alla firma. (CalcioToday.it)

Il tributo di Ronaldo a Maradona in occasione della scomparsa del Pibe de Oro deteneva infatti il record di post più cliccato della storia dei social con 19.811.998 like, ma Messi, con la foto in cui abbraccia il trofeo della Copa America al Maracanà, l’ha superato ottenendo oltre 20 milioni di ‘mi piace’ Non nel numero di followers, col portoghese imprendibile, ma per i “like” ad un post. (Sport Mediaset)

De Laurentiis, del resto, è stato chiarissimo sin dal tramonto della qualificazione in Champions: frantumata la base di una cinquantina di milioni di introiti, per il secondo anno consecutivo, bisogna privilegiare le cessioni e soprattutto la riduzione del monte ingaggi. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr