Il CEO Fields spiega perché Hertz ha scelto Tesla per elettrificare la sua flotta

Invezz ECONOMIA

Oltre ad aggiungere veicoli elettrici alla sua flotta, Hertz si è anche impegnata a costruire infrastrutture di ricarica nelle sue sedi per facilitare il noleggio di veicoli elettrici.

Hertz vuole elettrificare il 20% della sua flotta globale. Durante “Squawk Box” della CNBC, il CEO di Hertz Mark Fields ha ribadito che la società di autonoleggio vuole elettrificare almeno il 20% della sua flotta globale. (Invezz)

Su altri media

I numeri. Secondo Ryan Detrick, Chief Market Strategist di LPL Financial, il 28 ottobre è stato storicamente uno dei giorni migliori dell’anno per l’indice S&P 500 sin dal 1950: il 28 ottobre è stato infatti il miglior giorno dell’anno per le azioni fino all’anno scorso, quando il mercato ha perso il 3%. (Benzinga Italia)

Niente male anche i risultati raggiunti da Tesla Model Y, con 8.926 unità vendute a settembre. Settembre 2021, mese di grandioso successo per la Tesla Model 3. (Virgilio Motori)

Tuttavia, non vediamo un entrata conveniente per gli investitori Tesla ora, abbiamo individuato un trade valido per le azioni Hertz, che hanno registrato un balzo dopo la notizia e hanno chiuso in salita del 9,40%. (Investing.com)

La Casa di Palo Alto, infatti, ha scelto di offrire insieme al suo acquisto (sul proprio account personale o tramite l’app dedicata) il pacchetto aggiuntivo “Acceleration Boost”, dal costo di 1.800 Euro che, come si evince dal suo nome, va a migliorare in maniera consistente le prestazioni dell’intero veicolo. (Info Motori)

Le 100.000 Tesla Model 3 di Hertz saranno disponibili inizialmente negli aeroporti in cui Hertz opera, per poi arrivare entro la fine del 2022 in tutti i punti vendita di Stati Uniti ed Europa. Ancora, per agevolare l’utilizzo, Hertz ha promesso una prenotazione più rapida con una funzione specifica per auto elettriche sulla sua applicazione (Quotidiano Motori)

Dietro la Model 3, infatti, ci sono la Renault Clio, con 18.263 immatricolazioni, e la Dacia Sandero, con 17.507 vetture consegnate. Nella graduatoria guidata da Volkswagen con 207mila auto immatricolate (-29,7% rispetto a settembre 2020), Tesla raggiunge il nono posto con 34mila auto (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr