Mio papà morto di cancro in Pronto soccorso,tra sguardi indiscreti e visitatori rumorosi

Questa la lettera-denuncia inviata da un giornalista di AskaNews alla ministra della salute Lorenzin. Racconta le ultime ore di vita del padre trascorse, da malato terminale, in una corsia affollata del Pronto Soccorso dell'Ospedale San Camillo di Roma. Fonte: Roma Fanpage Roma Fanpage
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....