Olimpiadi Tokyo - Fontecchio "Vogliamo essere competitivi fin da subito"

Olimpiadi Tokyo - Fontecchio Vogliamo essere competitivi fin da subito
Altri dettagli:
Pianetabasket.com SPORT

Ora però dobbiamo concentrarci e riprendere il nostro cammino perché vogliamo essere competitivi fin da subito.

Una sensazione straordinaria stare in mezzo ad una marea di sportivi di tutti i Paesi e di tutte le discipline.

Ho fatto quattro chiacchiere con loro qui al Villaggio anche perché la palazzina tedesca è proprio di fronte alla nostra.

A proposito di questo posto fantastico…abbiamo trascorso i primi due giorni a guardarci intorno per capire dove fossimo finiti. (Pianetabasket.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Le squadre nello stesso girone della prima fase non potranno essere sorteggiate l'una contro l'altra Vedo i ragazzi molto sereni e allo stesso tempo concentrati. (Pianetabasket.com)

In questo torneo ogni gara fa la differenza – sottolinea il ct della Nazionale Meo Sacchetti, direttamente dal Villaggio Olimpico di Tokyo 2020 – e partire col piede giusto può rivelarsi già decisivo. Non siamo qua in vacanza, non ci siamo posti un obiettivo, ora c’è la Germania e pensiamo ad una partita alla volta. (La Repubblica)

Domenica l’Italbasket farà il suo esordio alle Olimpiadi di Tokyo contro la Germania. Una partita già molto importante in ottica qualificazione ai quarti di finale, visto che successivamente gli azzurri affronteranno Australia e Nigeria, che sembrano essere le principali avversarie della formazione di Sacchetti nella corsa al primo posto. (OA Sport)

Meo Sacchetti: Ho vinto medaglie agli Europei, ma le Olimpiadi contano di più

A questo aggiungiamoci pure i buoni uffici di Sacchetti con Maurizio Gherardini, general manager dei gialloneri. della Serbia ed ex coach della Virtus Bologna sempre essere favorito su Meo Sacchetti per la panchina del Fenerbahçe ma è indubbio che quello che è stato fatto a Belgrado è stato qualcosa di straordinario e che influirà molto nella scelta dei turchi. (BasketUniverso)

Il coach dell’Italbasket in Turchia secondo il quotidiano nazionale per il dopo Igor Kokoskov: «Sacchetti farebbe parte di una lista ristretta di candidati con lui Sasha Djordjevic, ex della Virtus Bologna, favorito per la panchina turca». (Sportando)

Le parole del ct sono riportate da repubblica.it Meo Sacchetti, nel confronto di oggi con la stampa in quel di Tokyo, ha parlato anche della nazionale di calcio e degli obiettivi di Italbasket: «L’Italia di calcio ha vinto l’Europeo e siamo tutti contenti, abbiamo festeggiato. (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr