West Nile virus: in una settimana raddoppiati i contagi (94, 7 decessi)

West Nile virus: in una settimana raddoppiati i contagi (94, 7 decessi)
Blitz quotidiano SALUTE

La febbre West Nile non si trasmette da persona a persona tramite il contatto con le persone infette

La febbre del Nilo è una malattia provocata dal virus West Nile (West Nile Virus, Wnv), un virus della famiglia dei Flaviviridae isolato per la prima volta nel 1937 in Uganda, appunto nel distretto West Nile (da cui prende il nome).

West Nile virus: in una settimana raddoppiati i contagi.

“Sono più che raddoppiati nell’ultima settimana”, in Italia, i casi di infezione da West Nile Virus nell’uomo. (Blitz quotidiano)

La notizia riportata su altri media

Attualmente sono allo studio dei vaccini, ma per il momento la prevenzione consiste soprattutto nel ridurre l'esposizione alle punture di zanzare". Le analisi molecolari eseguite hanno identificato la circolazione del Wnv Lineage 1 e Lineage 2 (ForlìToday)

"Sono più che raddoppiati nell’ultima settimana" in Italia i casi di infezione da West Nile Virus nell’uomo. Dall’inizio di giugno 2022, sono state confermate 94 persone contagiate (42 la settimana prima), di cui 55 hanno avuto una forma grave e neuro-invasiva, mentre 7 sono morte". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Possiamo affermare che la West Nile ha soppiantato il Covid, per numeri, in molti reparti, anche ad alta intensità di cura» Sei nuovi casi accertati di West Nile nell’arco di 24 ore. (Il Mattino di Padova)

West Nile, Veritas distribuisce larvicida contro le zanzare

Sono stati identificati dagli specialisti di Ats Val Padana, che ormai da settimane eseguono un monitoraggio costante e capillare in provincia, i primi due casi di West Nile sull'uomo nel Cremonese. Entrambi i casi sono già stati confermati dagli esami virologici effettuati in laboratorio a Pavia (La Provincia di Cremona e Crema)

Tutti casi autoctoni, 19 identificati in donatori di sangue (1 Brescia, 1 Lodi, 1 Mantova, 1 Novara, 4 Padova, 2 Piacenza, 1 Ravenna, 1 Reggio Emilia, 5 Venezia, 2 Verona) 19 casi di febbre (10 Padova, 1 Brescia, 1 Lodi, 1 Ferrara, 1 Verona, 3 Venezia, 2 Rovigo) e 1 caso sintomatico (1 Padova). (Tiscali Notizie)

L'obiettivo è tenere sotto controllo la diffusione delle zanzare e, di conseguenza, ridurre il rischio di trasmissione del virus West Nile. Consigli utili per difendersi dalle zanzare sono contenuti nella brochure informativa scaricabile dal sito della Regione Veneto www. (VeneziaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr