Covid, il virus in laboratorio: torna a far discutere inchiesta Tgr VIDEO

Covid, il virus in laboratorio: torna a far discutere inchiesta Tgr VIDEO
Livesicilia.it SALUTE

Un filmato che ha fatto molto discutere, relativo, probabilmente, a un’altra tipologia di virus.

Per il direttore generale dell’Oms: “I Paesi ricchi non hanno fatto abbastanza per vaccinare il mondo equamente

Il Coronavirus potrebbe essere stato creato in laboratorio e si torna a parlare del celebre video del Tgr.

Il Coronavirus potrebbe essere stato creato in laboratorio e si torna a parlare del celebre video del Tgr: i dubbi degli esperti. (Livesicilia.it)

Su altri media

TUTTE LE IPOTESI VANNO ESAMINATE. In un’intervista, Ghebreyesus ha reso pubblico il contrordine: “Tutte le ipotesi sull’origine del virus devono continuare a essere esaminate, dalla trasmissione da animale a quella della fuoriuscita dal laboratorio, la quale non è ancora stata categoricamente esclusa”. (Investing.com)

«Questa l'ultima chance che abbiamo per capire da dove è venuto il virus», spiega il responsabile delle emergenze dell'Oms Micheal Ryan. È questo il nuovo team, voluto dall'Oms, e che eredità il difficile lavoro del precedente le cui indagini in Cina erano risultate inconcludenti, causando anche diverse tensioni fra Oriente e Occidente. (Ticinonline)

Per la prima volta l'Oms non esclude che il coronavirus sia il risultato di un incidente di laboratorio. Tra gli altri passi da compiere, l'Oms ha chiesto di mettere in attesa almeno fino alla fine dell'anno i programmi di richiamo, cioè la terza dose. (leggo.it)

Origine del Covid in laboratorio, l’Oms non lo esclude

Tutte le ipotesi devono continuare a essere esaminate, dalle ipotesi della trasmissione da animale a quella della fuoriuscita dal laboratorio, la quale non è ancora stata categoricamente esclusa". Un’ulteriore responsabilità del Sago sarà quella di stabilire lo stato collettivo e corrente degli studi sulle origini del Sars-Covid-2 e consigliare l’Oms sui prossimi passi critici". (TIMgate)

È nell’interesse di tutti prepararsi al meglio per la prossima malattia X» Quella di COVID-19 non è stata la prima pandemia né sarà l’ultima, prepariamoci alla prossima «malattia X»: è l’appello che lanciano sul sito della rivista «Science» alcuni dei responsabili dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), tra cui il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus. (Corriere del Ticino)

Per la prima volta l’Organizzazione Mondiale della Sanità, tramite il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, biologo etiope, ammette che tra le ipotesi non si esclude quella che vede la nascita e la diffusione del Covid-19 da un laboratorio. (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr