Attacco alle Torri Gemelle, l’orrore in onda come mai prima

Attacco alle Torri Gemelle, l’orrore in onda come mai prima
Per saperne di più:
Corriere della Sera ESTERI

Mi trovo quasi per caso nella redazione del «Corriere» quando un aereo colpisce la prima delle Torri Gemelle: ricordo lo stupore, le prime supposizioni (si parlava di un incidente), l’incredulità dei giornalisti presenti.

di Aldo Grasso. Le torri del Word Trade Center in fumo, il Pentagono colpito da un aereo trasformato in bomba, la gente che fugge spaventata.

Le televisioni — dieci, venti, cento canali — trasmettono immagini d’orrore senza sapere chi le abbia provocate, senza conoscere le conseguenze di questo stato d’angoscia. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri media

In realtà dopo tanto tempo tutti i problemi sembrano rimanere irrisolti. Il pensiero del Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani va alle vittime innocenti di giochi di potere e infami interessi economici ovunque cadano. (NewTuscia)

Una forza maligna sembra essere all'opera nella nostra vita, una forza che trasforma ogni disaccordo in un litigio e ogni litigio in uno scontro tra culture”, ha dichiarato colui che all'epoca decise di lanciare l’offensiva contro i talebani in Afghanistan George W. (tvsvizzera.it)

Nel 2004, in un film-documentario del regista americano Michael Moore – “Farenheit 9/11” – si parla di varie tesi cospirazionistiche Ma chi aveva interesse effettivamente a far sparire le Twin Towers per interessi economici o altro scopo? (Fidelity News)

La guerra post 11 settembre 2001 - MerateOnline

Giorni fa le immagini di uomini in fuga dall’Afghanistan che si aggrappano al carrello dell’aereo. Al posto delle Torri Gemelle ci sono oggi due enormi vasche (LA NAZIONE)

Nel mio saluto a nome della Regione Campania, ho voluto ringraziare il sindaco Luigi Mansi con la sua comunità che si è resa protagonista di ben 19 edizioni di Scala incontra New York, durante le quali, grazie alla magistrale regia di Padre Enzo Fortunato, centinaia di personalità rappresentanti dei diversi mondi si sono confrontate e concentrate sull’antidoto alle guerre: LA PACE. (Tvcity)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie (Merate Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr