Usa, giustiziata Lisa Montgomery: la prima donna in quasi 70 anni. L'orrore che ha sconvolto l'America

Usa, giustiziata Lisa Montgomery: la prima donna in quasi 70 anni. L'orrore che ha sconvolto l'America
Per saperne di più:
Liberoquotidiano.it ESTERI

L'orrore che ha sconvolto l'America. 13 gennaio 2021. Dopo una breve sospensione, è stata portata a termine negli Stati Uniti l'esecuzione della 52enne Lisa Montgomery; la prima donna giustiziata dal governo degli Stati Uniti da circa 70 anni a questa parte.

Usa, giustiziata Lisa Montgomery: la prima donna in quasi 70 anni.

"Tutti quelli che hanno partecipato all'esecuzione di Lisa Montgomery - ha precisato - dovrebbero provare vergogna. (Liberoquotidiano.it)

Su altre testate

Alla fine negli Stati Uniti Lisa Montgomery è stata giustiziata (Di mercoledì 13 gennaio 2021) Lisa Montgomery, 52 anni, è stata giustiziata oggi alle 7.31, ora italiana, nel carcere di Terre Haute, in Indiana. (Zazoom Blog)

Questa è la storia di Lisa Montgomery. Lisa Montgomery, l’unica donna nel braccio della morte federale, ha ricevuto l’iniezione letale nel carcere di Terre Haute, in Indiana. (L'HuffPost)

in foto: Lisa Montgomery. Lisa Montgomery è stata giustiziata, ma giustizia sarebbe un'altra cosa. Lisa Montgomery a tre anni veniva fatta giacere a letto mentre il baby sitter violentava sua sorella di otto anni, lì accanto. (Fanpage.it)

"Cara" Lisa, oggi morirai con l'iniezione letale: la lettera-choc alla condannata

Un giudice federale del District of Columbia ha bloccato tuttavia le esecuzioni di Corey Johnson e Dustin Higgs. (Avvenire)

E ieri è successo a Lisa Montgomery, l’unica donna nel braccio della morte federale. La prima si è appena consumata e ha coinvolto una donna, la prima dopo ben 70 anni. (greenMe.it)

A Lisa Montgmery il 13 gennaio è arrivata una lettera di poche righe, in cui le si notificava che per lei era pronta l'iniezione letale. Ma, seppur nell'inevitabile formalismo, colpisce quel "cara" all'inizio della lettera. (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr