Corbo: 'Non ho capito i cambi di Gattuso. Che senso ha far entrare Elmas?'

Corbo: 'Non ho capito i cambi di Gattuso. Che senso ha far entrare Elmas?'
AreaNapoli.it SPORT

Il giornalista napoletano ha criticato le scelte di Gennaro Gattuso nella gara di campionato contro il Cagliari allo stadio Maradona.

"Il Napoli invece ricorre a Bakayoko ed Elmas, uno lento e l’altro spaesato in difesa.

Antonio Corbo su Repubblica si è mostrato abbastanza critico nei confronti delle scelte di Gennaro Gattuso: "Gattuso ha in panchina Petagna, è poderoso e caparbio per tenere a bada il Cagliari. (AreaNapoli.it)

Su altre testate

Lo sfogo di De Laurentiis jr. Ma la delusione è stata forte e anche per sbollirla Gattuso ha concesso alla squadra una giornata di vacanza. Tocca al centravanti nigeriano trascinare gli azzurri tra le prime quattro (la Repubblica)

Spalletti e De Laurentiis approfondiranno la questione soltanto al termine del campionato, quando bisognerà stingere i tempi, perché poi nessuno dei due potrà aspettare Gattuso va a caccia di 4 vittorie nelle ultime 4 per agganciare la Champions prima di separarsi da De Laurentiis. (La Gazzetta dello Sport)

Il Napoli aveva il vento in poppa, con la settimana tipo, zero infortuni e zero Covid: tutto ciò che Rino aveva invocato a sua discolpa. Gattuso deve chiedere scusa lui, e deve farlo per non aver portato questo organico a competere con l’Inter per lo scudetto. (Virgilio Sport)

Corbo contro la gestione di Gattuso: "Solo urla ma niente ordini o consigli alla squadra"

Lo ha consumato ieri, in maniera beffarda e suicida. "La frenata Champions costa cara agli azzurri di Gattuso, padroni del gioco ma con la doppia spia dell’allarme accesa: spreca troppo sotto rete e zoppica in difesa, lacune classiche di una stagione finora appena sufficiente". (Tutto Napoli)

"Questo slot lo ha consumato ieri, in maniera beffarda e suicida", analizza il noto quotidiano a proposito del pareggio tra Napoli e Cagliari. Questo slot lo ha consumato ieri, in maniera beffarda e suicida. (AreaNapoli.it)

Ma più che ordini o consigli lancia urla, l’assenza del pubblico e una distratta regia televisiva purtroppo non le coprono. Sono la colonna sonora di un infelice pareggio che rimanda il Napoli dal terzo al quinto posto. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr