Nuova Voge 300 GY Rally 2022, pronta all'avventura

Nuova Voge 300 GY Rally 2022, pronta all'avventura
Motociclismo.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Voge presenta ad Eicma la nuova 300 GY Rally 2022.

La scheda tecnica parla di serbatoio da 12,5 litri, sella a 850 mm da suolo e 280 mm di luce a terra.

Una piccola adventure bike con l’impostazione dei cerchi classica da offroad, 21” all’anteriore e 18” al posteriore.

Il prezzo presente in questo articolo è da considerarsi con la formula "chiavi in mano", comprensiva di "messa in strada", che Motociclismo quantifica in 250 euro

La nuova Voge 300 GY Rally sarà disponibile a partire dalla primavera 2022 ad un prezzo di 4.440 euro c. (Motociclismo.it)

Su altre testate

Il motore ha contralbero di bilanciamento e i suoi attacchi hanno degli smorzatori, entrambe soluzioni pensate per ridurre al minimo le vibrazioni. Il telaio è in tubi d’acciaio a sezione quadrata ad alta rigidità e il forcellone in lega di alluminio. (Motociclismo.it)

Nuovo motore. Quando arriva la Trofeo. Le ruote da 17” hanno cerchi in lega a 6 razze sdoppiate e gli pneumatici sono da 110/70 all’anteriore e 150/60 al posteriore.La Voge 350 AC Trofeo sarà disponibile dai concessionari a partire dalla metà del 2022, il prezzo è ancora da definire (inSella)

A frenare la moto ci pensa un doppio disco freno anteriore di 300 mm, e un disco singolo posteriore di 220 mm, assistiti da ABS a doppio canale. La sella si trova a 800 mm dal suolo, 165 i mm di luce a terra, 165 kg il peso della moto (Motociclismo.it)

EICMA 2021- Voge 500 AC Trofeo, arriva la "classic naked"

La Casa dichiara che si tratta di un motore nato grazie alla “collaborazione con un grande marchio motociclistico” e che rappresenta la nuova piattaforma per moto di piccola cilindrata di Voge. Dedicata ai giovani, affianca la sorella Trofeo 300AC, ma adotta il nuovo motore di 321 cc. (Motociclismo.it)

Voge è un brand nato nel 2018 che appartiene al gruppo Loncin, che vanta una produzione annua di 2,5 milioni di motocicli, 3 milioni di motori e 150.000 ATV. L’impianto frenante ha doppio disco da 298 mm all’anteriore, disco da 240 mm al posteriore, pinze freno Nissin e ABS Bosch. (Motociclismo.it)

Per quanto riguarda le sospensioni, troviamo una forcella Kayaba a steli rovesciati da 41 mm e un monoammortizzatore.La moto è già disponibile dalle concessionarie al prezzo di 6.290 euro f.c L’impianto frenante offre un doppio disco da 298 mm all’anteriore e un disco singolo da 240 mm al posteriore con pinze freno Nissin e ABS Bosch. (inSella)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr