Over 50 scrive su modulo 'Stato responsabile per danni', medici si rifiutano di vaccinarla

Over 50 scrive su modulo 'Stato responsabile per danni', medici si rifiutano di vaccinarla
Mantovauno.it SALUTE

La signora si vede così costretta a riportare per iscritto sullo stesso modulo: ‘Desidero vaccinarmi qui ed ora, ma non mi viene effettuata la vaccinazione perché ho inserito la postilla che non esonera lo Stato Italiano’.

Si comunica alla paziente che si potrà procedere alla vaccinazione solo previa firma del consenso informato’”.

Il caso viene reso noto oggi dal Codacons, a cui la donna si è rivolta per ottenere assistenza legale. (Mantovauno.it)

La notizia riportata su altri giornali

Protagonista della vicenda é una donna romana di oltre 50 anni in seguito all’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale. La modifica era relativa alla non accettazione della non responsabilità dello Stato in caso di danni dalla inoculazione. (romah24.com)

Si comunica alla paziente che si potrà procedere alla vaccinazione solo previa firma del consenso informato”. È intervenuto il direttore della struttura che ha suggerito ai medici presenti di aggiungere a loro volta una “contro-postilla” sul modulo del consenso informato. (La Gazzetta Digitale)

Il caso viene reso noto oggi dal Codacons, a cui la donna si è rivolta per ottenere assistenza legale. Una vicenda che potrebbe finire in tribunale, quella che ha visto protagonista una donna over50 anni. (Logudorolive -)

Covid, over 50 scrive su modulo ‘Stato responsabile dei danni’: i medici si rifiutano di vaccinarla

A rendere nota la vicenda è il Codacons, a cui la donna si è rivolta per avere assistenza legale dopo che il personale medico si è rifiutato di somministrare il siero. (Monti Prenestini)

Si comunica alla paziente che si potrà procedere alla vaccinazione solo previa firma del consenso informato’”. Il caso viene reso noto oggi dal Codacons, a cui la donna si è rivolta per ottenere assistenza legale. (Imola Oggi)

“L’episodio dimostra come sia urgente e necessario modificare il consenso informato che i cittadini devono firmare quando si sottopongono alla vaccinazione anti-Covid “Mercoledì 12 gennaio la signora si reca presso il centro vaccinale Cesa in Via Alvaro per sottoporsi al vaccino anti-Covid Moderna. (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr