Razza all'Ars: "Sicilia tra le prime regioni per vaccinati con Pfizer". Bocciata la mozione dell'op

Giornale di Sicilia ECONOMIA

Il gruppo parlamentare - ha aggiunto Lupo - ha votato la mozione parlamentare presentata sul tema della Sanità bocciando la gestione della pandemia dell'assessore Razza e del presidente Musumeci.

Poi c'è stato un momento di ripresa, adesso l'indicazione è di utilizzare i vaccini mRna.

"Sulla somministrazione del Pfizer la Sicilia è tra le prime regioni in Italia".

I dati purtroppo parlano chiaro - ha concluso - la Sicilia è la regione che ha il più alto numero di contagi e i dati peggiori sui vaccini"

Lo ha detto l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, replicando alla mozione delle opposizioni, poi respinta, che hanno contestato al governo la gestione dell'emergenza Covid e della campagna di vaccinazione. (Giornale di Sicilia)

Su altri media

Dobbiamo fare in modo di utilizzare lo spazio estivo per offrire la prima dose a tutta la popolazione. ancora vaccinabile e completare con la seconda dose quelli che hanno già ricevuto la prima” Abbiamo già un paio di studi che dimostrano che una seconda dosa fatta con il vaccino Pfizer dopo una prima dose AstraZeneca produce un livello di risposta immunitaria molto buona. (BariToday)

Il centro vaccinale, nonché il giorno e l’orario saranno confermati attraverso SMS che assume valore di convocazione e dovrà essere esibito all’arrivo presso il centro Il programma prevede inoltre i seguenti open day ai quali è già possibile aderire:. (NapoliToday)

Ad essere convocati saranno i cittadini (in tutto 3.900) con età maggiore o uguale a 60 anni che avrebbero dovuto ricevere la seconda dose tra 16 e 20 giugno ai quali sarà somministrato AstraZeneca. Diversamente, tutti coloro che hanno meno di 60 anni la cui seconda dose era prevista tra il 16 e il 20 giugno (complessivamente 960), saranno convocati presso il centro vaccinale della Stazione Marittima, ma non riceveranno il vaccino AstraZeneca, bensì Pfizer (ilmattino.it)

Il nuovo ricovero interrompe la tregua di svariati giorni caratterizzata da assenza di ospedalizzazioni in Molise. E’ residente a Bojano la persona ricoverata oggi al Cardarelli di Campobasso per un aggravamento delle condizioni di salute a causa del Covid. (Primonumero)

Sopra ai 60anni anche al seconda dose sarà Astrazeneca. Anche la Campania si allinea alle indicazioni del Ministero della Salute: a chi ha avuto la prima dose di Astrazeneca sotto i 60 anni sarà somministrato - come seconda dose - un vaccino Pfizer o Moderna. (StabiaChannel.it)

AstraZeneca e Johnson & Johnson sono vaccini analoghi, cioè utilizzano la stessa piattaforma: sono vaccini a base adenovirale, uno di scimpanzé per il primo e uno umano per il secondo. Il vantaggio indubbio risiede nella tipologia di somministrazione rappresentata dalla monosomministrazione del vaccino Johnson & Johnson, e che potrebbe essere utile in alcune fasce di popolazione (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr