Mercato Juve, le due priorità di Allegri

Mercato Juve, le due priorità di Allegri
ilBianconero SPORT

Massimiliano Allegri ha le idee chiare sul prossimo mercato della Juventus.

Dopo l'incontro con la dirigenza l'allenatore ha fatto sapere che ha due priorità: la prima è il centrocampista centrale - regista - e tutte le strade portano a Manuel Locatelli del Sassuolo, l'altra è l'attaccante.

Max vuole rimettere Paulo Dybala al centro del progetto, e ha già chiesto alla dirigenza di rinforzare il reparto offensivo

Al di là di quello che deciderà di fare Cristiano Ronaldo (ilBianconero)

Ne parlano anche altri media

Entrambi sanno che serviranno sicuramente un centrocampista di qualità e una punta. Perché, è chiaro, Pjanic o Pogba ad Allegri non possono non piacere, ma l’idea è quella di guardare a elementi nuovi, che non hanno ancora vestito la maglia bianconera" (ilBianconero)

Non lo trovo strano come matrimonio. In uno sportivo oltre i 40 anni certe caratteristiche vengono naturalmente meno ma può giocare ancora ad alti livelli, è integro fisicamente”. (CalcioMercato.it)

Quasi definitivamente concluso il giro di panchine in Serie A con la Juventus che ha sostituito Andrea Pirlo con il ritorno di Massimiliano Allegri, SportMediaset fa il punto sul mercato degli attaccanti raccontando un possibile valzer di punte che riguarda anche i bianconeri: se la nuova Inter di Inzaghi sta pensando a Caicedo come vice Lukaku e il Milan tratta per Giroud, la Juve potrebbe tornare alla carica per Edin Dzeko dopo averlo trattato a lungo l'estate scorso. (ilBianconero)

Allegri e l'antiriclaggio, la risposta a La Verità: «Del tutto estraneo a qualsiasi attività illecita»

Sono i primi giorni di una nuova vita, senza Fabio Paratici ma con Milano comunque in un ruolo centrale. Federico Cherubini e Massimiliano Allegri in queste ore sono a Milano: incontri con agenti e dialoghi sulla Juve che si sta costruendo. (Tutto Juve)

Clicca e vota il sondaggio di TMW! 2) Ringiovanire la difesa: bene ripartire da De Ligt e i senatori, ma servono volti nuovi. (TUTTO mercato WEB)

Massimiliano Allegri non ci sta e dichiara con assoluta fermezza di essere «del tutto estraneo a qualsiasi attività illecita o irregolare e, tanto meno, a qualsiasi operazione violativa della normativa sull’antiriciclaggio». (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr