A scuola a luglio e agosto dai 3 ai 18 anni: come funziona il Piano Estate

NapoliToday INTERNO

Si tratta della possibilità, per gli studenti da 3 a 18 anni, di frequentare la scuola da giugno a settembre su base volontaria.

Per tale piano che prevede lezioni e corsi speciali a luglio e agosto il Governo ha predisposto 510 milioni di euro.

Anche per questo, il Piano Estate per la scuola rappresenta davvero una notizia importante, sia per i nostri ragazzi che per la sua valenza sociale", è il commento di Paolo Siani, direttore di struttura presso il Santobono e deputato

Occasione per tutti. (NapoliToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per i ragazzi e anche per il personale docente, che sta lavorando tantissimo Il tempo a disposizione però è poco, soprattutto in vista della Maturità ancora tutta da organizzare. (GenovaToday)

Gli interventi saranno finanziati sia dal PON che dal POC “Per la Scuola 2014 -2020”. La scadenza per l’inoltro delle candidature da parte delle scuole è fissata alle ore 15:00 del 21 maggio 2021 (Tecnica della Scuola)

Piano estivo, Aprea (Forza Italia): “I docenti non lavoreranno gratis, potranno avere da 70 a 100 euro all’ora. Sul piano estivo: “La scuola non si è mai fermata. (Orizzonte Scuola)

Personale provato, a ogni esercito serve il riposo". Condividi. "Condividiamo il significato politico e il valore sociale del Piano estate 2021, specie con riferimento ai soggetti meno tutelati e, quindi, più colpiti dai nefasti effetti della pandemia. (Rai News)

Il Prof. Renzo Boninsegna, Snals Verona, fornisce chiarimenti. Nella allegata scheda del Prof. Renzo Boninsegna vengono forniti gli opportuni chiarimenti facendo riferimento alla procedura seguita dall’INPS lo scorso anno 2020 (Orizzonte Scuola)

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? Sono soprattutto i tempi stretti e la remunerazione dei prof a lasciare perplessi i dirigenti, che stanno chiedendo lumi sul piano del governo da 510 milioni di euro per aiutare i ragazzi nella «socialità» e nell'apprendimento dopo la fine delle lezioni. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr