Campania, il bollettino: 233 positivi, terapie intensive in crescita - ilNapolista

Campania, il bollettino: 233 positivi, terapie intensive in crescita - ilNapolista
IlNapolista INTERNO

Crescono le terapie intensive: ieri i posti occupati erano 10, oggi salgono a 13.

Stesso discorso per i ricoveri ordinari: ieri i posti occupati erano 181, oggi sono 184.

Si registra 1 deceduto nelle ultime 48 ore e 2 morti in precedenza ma registrati ieri.

I posti occupati in terapia intensiva ieri erano 10, oggi sono 13. Sono 233 i positivi del giorno, in Campania, per il bollettino dell’Unità di crisi della Regione. (IlNapolista)

La notizia riportata su altri giornali

A seguito degli accertamenti, è emerso come l’assegno con il quale intendeva acquistare l’Audi fosse falso. Nella giornata di lunedì 19 luglio, proprio nel momento in cui stava per concludersi il passaggio di proprietà, hanno fatto capolino gli agenti della Polizia Stradale di Piacenza assieme ai colleghi di Modena. (piacenzasera.it)

L'episodio è stato riferito da Luca Zaia. «Ma sono tutti non vaccinati». (VeronaSera)

Il Centro vaccinale della Banca si fonda sulla collaborazione del Centro medico Rocca, che - com’è noto - ha un suo specifico Poliambulatorio alla Besurica e sta dando attuazione a un programma di aperture di altri centri fino a coprire tutte le vallate: dopo quello di Bobbio, già operativo, sarà la volta di Vigolzone, Carpaneto e in via San Giovanni, in centro città. (IlPiacenza)

Le Regioni che da lunedì diventeranno zona gialla, senza nuovo decreto del governo

L’ospedale di Santa Maria Nuova a Reggio Emilia. L’allarme cresce. Spesso non ci vengono indicati i contatti stretti e questo significa che persone positive, se non tracciate e seguite dai servizi, possono facilmente infettare altre. (Corriere della Sera)

“Noi abbiamo due reparti Covid – osserva il dottor Pasqua – e non sono pieni: uno è con 5 pazienti su 18 posti, l’altro con 15 pazienti sempre su 18 posti. Prima il 10% dei contagiati correva il rischio di dover accedere al Pronto Soccorso e quindi di essere ricoverato, e di quelli, il 10% poteva finire in terapia intensiva. (Stretto web)

Per quanto riguarda il passaggio da zona bianca a zona gialla, è necessario che l'incidenza superi i 50 casi ogni 100mila abitanti. Quali Regioni finiranno in zona gialla la prossima settimana. Alcune Regioni sono a rischio zona gialla, altre hanno praticamente la certezza di passarci se non verranno cambiati i parametri nei prossimi giorni (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr