Coronavirus, -102 ricoveri in reparti ordinari, +4 in intensiva

LaPresse INTERNO

Il totale dei ricoverati è di 19.788 persone.

È quanto emerge dai dati del ministero della Salute

Milano, 20 feb.

(LaPresse) – Continuano a calare i ricoverati nei reparti ordinari: sono 102 in meno rispetto a ieri.

(LaPresse)

Su altri giornali

Milano, 19 feb. (LaPresse) – Continuano a calare i ricoverati nei reparti ordinari: sono 118 in meno rispetto a ieri. (LaPresse)

Il ministro non ha aderito a questa richiesta solo perché in quel momento era in carica per la sola ordinaria amministrazione". "La decisione di istituire zone rosse nelle province di Chieti e di Pescara – proseguono - è giunta, invece, a seguito di chiare indicazioni del governo sulle direttive da seguire nelle aree maggiormente colpite dalle varianti inglesi del virus. (Zonalocale Abruzzo)

Il bollettino quotidiano diffuso dall'assessorato regionale alla Sanità registra anche 6 decessi e 529 guariti. Con i 438 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore (su 9.819 test), sale a 49.229 il numero dei casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. (ChietiToday)

Vaccini Abruzzo: via alle manifestazioni di interesse per la scuola

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 690644 tamponi molecolari (+4732 rispetto a ieri) e 182173 test antigenici (+5087 rispetto a ieri) Sono complessivamente 49229 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. (Il Capoluogo)

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 35.434 dimessi/guariti (+529 rispetto a ieri). I nuovi casi sono di età compresa tra 6 mesi e 97 anni. (Adnkronos)

Più ampia la platea per la manifestazione di interesse al vaccino anti covid in Abruzzo. È raggiungibile collegandosi al portale Sanità della Regione Abruzzo (sanita.regione.abruzzo.it). Come per le precedenti fasce di popolazione coinvolte, l’adesione è volontaria, non vincolante e la priorità nella successiva fase di somministrazione del vaccino non sarà definita dall’ordine cronologico delle manifestazioni di interesse (Rete8)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr