Green Pass, il Tar della Sardegna respinge ricorso dei 173 sanitari no vax: non torneranno al lavoro

Green Pass, il Tar della Sardegna respinge ricorso dei 173 sanitari no vax: non torneranno al lavoro
La Repubblica INTERNO

Accolte dunque le tesi delle parti che si sono schierate in giudizio contro i sanitari no-vax: l'Ats Sardegna (difesa dai legali Paola Trudu e Anna Sedda), l'ordine degli infermieri (assistito da Salvatore Casula e Silvio Pinna) e l'Anci con il sindaco di Quartu, Graziano Milia, costituiti in giudizio con l'avvocato Carlo Augusto Melis.

L'opposizione dei legali dei ricorrenti alla trattazione diretta ha impedito la sentenza breve, ma l'ordinanza scritta dalla prima sezione del Tar Sardegna presieduta dal giudice Dante D'Alessio, appare quasi come un'anticipazione del giudizio finale. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri giornali

«Estendere il Green pass senza discriminare nessuno». Mentre il governo allarga l’obbligo del green pass davanti ai giudici del Tar di Cagliari comincia la causa promossa da 173 operatori della sanità no vax che contestano la sospensione dal lavoro per non avere ottemperato all’obbligo della vaccinazione anti covid. (La Nuova Sardegna)

Anci e Comune di Quartu hanno firmato insieme il cosiddetto intervento ad opponendum, ovvero un’azione giudiziaria di segno opposto rispetto a quella dei ricorrenti. Con questa motivazione i giudici del Tar hanno bocciato i 173 no vax di Ats che nelle settimane scorse hanno presentato ricorso al Tribunale amministrativo della Sardegna (SardiniaPost)

Non è una sentenza breve, come tutti si aspettavano, ma un'ordinanza quella che questa sera ha respinto l'istanza di sospensiva cautelare chiesta dai 173 operatori sanitari, tra medici, infermieri e Oss, contro l'allontanamento dal lavoro perché non si erano vaccinati contro il Covid. (Sky Tg24 )

Il Tar Sardegna respinge il ricorso di 173 sanitari no vax contro la sospensione da lavoro e stipendio - Casteddu On line

Di questi, rende noto l'organismo di categoria, 71 sono iscritti all’Albo dei Medici, 12 all’Albo degli Odontoiatri, 12 appartenenti ad entrambi gli elenchi. Numeri variabili se si tiene conto che di fatto in tutte le Ragioni si sta provvedendo ad individuare e sanzionare sanitari che rifiutano la vaccinazione. (Tiscali Notizie)

L'opposizione dei legali dei ricorrenti alla trattazione diretta ha impedito la sentenza breve, ma l'ordinanza scritta dalla prima sezione del Tar Sardegna presieduta dal giudice Dante D'Alessio, appare quasi come un'anticipazione del giudizio finale (La Nuova Sardegna)

Il Tar Sardegna ritiene “insussistenti i presupposti per disporre la sospensione dei provvedimenti impugnati” dai 173 medici, infermieri, Oss e operatori sanitari no vax che sono stati sospesi dal lavoro, senza stipendio fino a dicembre, a meno che non tornino sui loro passi e si vaccinino. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr