Sondaggio Ipsos: 4 punti tra Lega e Pd, M5S in forte crescita

Sondaggio Ipsos: 4 punti tra Lega e Pd, M5S in forte crescita
Il Riformista Il Riformista (Interno)

Tra gli altri partiti sotto quota tre per cento ci sono La Sinistra (2,3%), Europa Verde (1,9%), +Europa (1,4%), mentre la quota di astenuti e indecisi raggiunge il 43,7%.

A guadagnare maggiormente dall’attuale quadro politico è quindi il Movimento 5 Stelle, che risale al 18% (+0,7%).

Ne parlano anche altri giornali

In leggera crescita c’è anche il Movimento 5 Stelle al 16%, con Fratelli d’Italia che però guadagna lo 0,6% e si riavvicina, ottenendo il 14,2% dei voti. Lega in lieve calo, Pd in netta crescita e distanza tra i due partiti che si accorcia. (Fanpage.it)

Gli ultimi sondaggi elettorali Tecnè per l’Agenzia Dire del 26 giugno hanno registrato leggere variazioni di consenso per i partiti. Condividi su. Sondaggi elettorali Tecnè: cresce di poco la fiducia nel governo. (Termometro Politico)

Pollice in alto anche per il Movimento 5 Stelle, che però deve riprendere a guardarsi le spalle dall’avanzata di Fratelli d’Italia, che tornerebbe a crescere dopo un periodo di flessione. Discorso inverso per Azione, visto che il nuovo partito di Carlo Calenda a causa della leggera flessione attestata sarebbe adesso sotto. (Money.it)

Infine Cambiamo!, la formazione del governatore della Liguria Giovanni Toti, perde lo 0,3% e si ferma all'1,2%. Fratelli d'italia conferma il trend in crescita e ritorna sopra il 14%, mentre il M5S risale al 16%. (la Repubblica)

Che, fino ad oggi, non ha ancora speso una sola parola in pubblico, tanto che pare fondato il sospetto della mancanza di “numeri” per rendere autorevole una propria candidatura. Il nome che ha disgregato la coalizione del centrodestra – portandola da favorita ad ultima negli attuali sondaggi elettorali – è quello di Giuseppe Pietro Maisto. (Il Meridiano News)

Molto vicino ai grillini c’è Fratelli d’Italia mentre Forza Italia è al 6%, Sinistra Italiana al 3,4% e Italia Viva al 3,2%. Il MoVimento 5 Stelle era al 21% a settembre, è sceso fino al 14% a febbraio e oggi recupera qualche voto. (next)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr