"Molestie sul volo". Arrestato Lee Ryan dei Blue

Molestie sul volo. Arrestato Lee Ryan dei Blue
ilGiornale.it CULTURA E SPETTACOLO

Lee Ryan è diventato aggressivo nei confronti delle hostess quando ha capito che non gli sarebbe stato servito alcol” , il racconto di un passeggero ai microfoni del Sun

Nuova disavventura per Lee Ryan, celebre cantante dei Blue.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l’artista avrebbe aggredito il personale durante un volo da Glasgow (Scozia) alla capitale inglese.

Subito dopo l’atterraggio, Lee Ryan è stato identificato e ammanettato. (ilGiornale.it)

Su altri media

Il cantante inglese dei Blue, Lee Ryan, è stato fermato per «comportamenti intimidatori» a bordo di un volo diretto da Glasgow a Londra. Lee Ryan si sarebbe alzato dal suo posto dando in escandescenza e rifiutandosi di sedersi dopo le continue richieste degli impiegati. (Vanity Fair Italia)

Secondo le ricostruzioni dei media britannici di quanto avvenuto in volo, Lee Ryan avrebbe dato in escandescenze dopo che il personale di volo gli ha spiegato che non gli sarebbero stati serviti alcolici. (MTV.IT)

L'artista avrebbe usato un comportamento violento nei confronti del personale che durante il volo non avrebbe servito bevande alcoliche. (Sky Tg24 )

Lee Ryan, arrestato in aeroporto il cantante dei Blue

Li avevamo lasciati così i Blue, boyband britannica che per qualche anno era riuscita a rimpiazzare i Backstreet Boys nel cuore delle adolescenti. Lee Ryan ha dovuto per questo trascorrere una notte in cella, poi è stato rilasciato in attesa di ulteriori indagini. (IL GIORNO)

Ryan è stato arrestato dalla polizia una volta arrivato all’aeroporto della capitale. Dopo aver pubblicato recentemente un nuovo brano, ieri anche la notizia di un arresto: è toccato a Lee Ryan, che domenica 3 luglio è stato fermato per “comportamento intimidatorio” durante un volo proveniente da Glasgow e diretto a Londra. (Rolling Stone Italia)

A un certo punto ha lasciato il suo posto e ha iniziato a camminare su e giù per il corridoio nonostante gli fosse stato detto di sedersi, è persino corso dietro le tende dell’equipaggio di cabina. Una volta giunto a Londra Lee Ryan sarebbe stato arrestato con l’accusa di reato di ordine pubblico e tenuto in custodia per 12 ore prima del rilascio. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr