Trapani: droga nel filtro del camper. Un arresto dei carabinieri

Trapani: droga nel filtro del camper. Un arresto dei carabinieri
Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani INTERNO

Titolare del trattamento è Team Italia srl, con sede in Trapani (TP), Viale Regione Siciliana n.111 con i seguenti dati di contatto https://www.trapanioggi.com.

Il conferimento di Dati Personali non contrassegnati da un asterisco o altrimenti contrassegnati come obbligatori è meramente facoltativo e il mancato, parziale o inesatto conferimento di tali Dati Personali non comporta alcuna conseguenza

2016/679 e della normativa nazionale in materia di protezione dei dati personali (di seguito “Normativa Privacy”). (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

La notizia riportata su altri giornali

Lo scorso 7 settembre gli agenti della sezione “ Falchi” della Squadra Mobileerano riusciti a scoprire la sua attività illecita, procedendo anche alla perquisizione di un box in uso al presunto pusher”e recuperando, sotto il sedile dell’autovettura, una consistente quantità di dosi di cocaina, oltre a tutto il materiale che viene utilizzato per il confezionamento della droga. (TarantoBuonaSera.it)

Il soggetto, incensurato, è stato pertanto arrestato ed associato al proprio domicilio in attesa dei successivi adempimenti giudiziari Tale eventualità ha spinto i Carabinieri ad effettuare un’approfondita perquisizione che ha dato esito positivo: sono stati ritrovati difatti 206 grammi di hashish, oltre 1000 euro in contanti e materiale vario per taglio e confezionamento. (Voce di Strada)

In un contenitore di patatine su una mensola hanno rinvenuto 175 euro, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio. Il gestore di un bar di Biancavilla (Catania) è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di droga nel suo locale dove sono stati sequestrati 32 dosi di cocaina già confezionate per la vendita al minuto e 15 grammi di marijuana. (Quotidiano di Sicilia)

Don Francesco Spagnesi: la doppia vita del prete di Prato tra cocaina, furti di offerte e droga dello stupro

"Devi rendicontare 75 mila euro, come li hai spesi? (La Repubblica Firenze.it)

".Giravano voci che volesse spretarsi.", ".Si sentiva dire che non era una persona.però son chiacchiere finché non c'è certezza". Di Giulio Schoen (Repubblica TV)

La cocaina, i soldi delle offerte, le intercettazioni. La cocaina la acquistava invece sul territorio da piccoli spacciatori Da alcune settimane Don Francesco non esercitava, proprio per via dell’abuso di stupefacenti. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr