L'Unione commercio di Bolzano: “Test di massa, unico modo per ripartire”

L'Unione commercio di Bolzano: “Test di massa, unico modo per ripartire”
Alto Adige ECONOMIA

Non può essere che questi costi aggiuntivi vadano a carico delle aziende già particolarmente provate dalla crisi

“Per raggiungere immediatamente questo traguardo, al momento l’alternativa è solo una: test settimanali in tutti i settori dell’economia e della pubblica amministrazione, come previsto dalla Giunta provinciale.

E devono essere previste regole chiare anche nel caso in cui qualcuno non voglia sottoporsi ai test”. (Alto Adige)

Se ne è parlato anche su altre testate

Allora con il numero di cui sopra si sarebbero potuti vaccinare tutti i residenti in Trentino a partire dai 70 anni in su e si potevano vaccinare oltre 10.000 diciamo sessantenni. Poi le forze dell'ordine, poi gli insegnanti e poi ho perso il conto fra magistrati, avvocati, giornalisti e compagnia supplicante varia. (il Dolomiti)

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 6% per quanto riguarda i nuovi positivi, si sale al 9,7% se si considerano tutti i dati. Sale il numero delle persone in terapia intensiva: 53 pazienti. Sono stati analizzati 666 tamponi tra molecolari e antigenici. (il Dolomiti)

Nelle ultime 24 ore a Trento sono stati registrati 43 guariti, quindi 15 guarigioni a Pergine e 9 guariti a Rovereto. Coronavirus in Trentino, altri 2 Comuni diventano Covid-free. (il Dolomiti)

Prossimo Coronavirus: nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Lo stato di "Alfa-Attenzione" durerà fino alla sera di domani, martedì 6 aprile. BOLZANO. Le aree più a rischio secondo le previsioni sono Val Venosta, Val d’Adige e bassa Atesina. (il Dolomiti)

E ancora Lavis (68 positivi attuali - 0,75%), Tesero (62 positivi attuali - 2,1%), Cavalese (60 positivi attuali - 1,5%), Storo (58 positivi attuali - 1,3%), Predazzo (55 positivi attuali - 1,2%), Levico Terme (46 attuali positivi - 0,57%) e Ala (45 attuali positivi - 0,51%), Civezzano (40 attuali positivi - 0,98%), Arco (0,22%), Castello Molina di Fiemme (38 attuali positivi - 1,6%) e Riva del Garda (37 attuali positivi - 0,21%) Ecco i territori senza contagi. (il Dolomiti)

Tornando ai nuovi contagi, 27 sono stati individuati dal molecolare e 13 dall’antigenico. Pubblicità Pubblicità. I contagi fra giovanissimi sono 4 (1 tra 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 1 tra 14-19 anni) mentre 6 nuovi positivi hanno tra 60-69 anni, 6 tra 70-79 anni e 4 di 80 e più anni. (la VOCE del TRENTINO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr