Regione Lombardia: "Pronto il piano per la terza dose del vaccino anti Covid"

Regione Lombardia: Pronto il piano per la terza dose del vaccino anti Covid
varesenews.it SALUTE

La decisione resa nota dal generale Francesco Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, di dare il via alla somministrazione della terza dose di vaccino dal prossimo lunedì 20 settembre trova una immediata sponda nella Regione Lombardia, che si è detta pronta a seguire questa indicazione.

«In attesa della puntuale definizione della popolazione target da parte del Ministero della Salute – si legge in una nota emessa dal Pirellone – l’Unità di Crisi di Regione Lombardia ha già definito le attività e le priorità per l’elaborazione del piano operativo per la somministrazione di dosi addizionali e dosi booster». (varesenews.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Oggi in Lombardia sono 59.160 i tamponi processati che hanno portato alla luce 596 nuovi casi covid. Questo significa che il tasso di positività della nostra regione si attesta all’1.01%, in leggera diminuzione rispetto agli ultimi bollettini. (elivebrescia.tv)

Tra questi 221 sono stati sospesi, 14 adibiti ad altre mansioni e 285 sono stati riammessi in seguito alla vaccinazione. Nei giorni scorsi, il vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, aveva assicurato di non temere contraccolpi sul servizio sanitario dopo la partenza delle prime lettere di sospensione per i medici no vax. (ilGiornale.it)

Per quanto riguarda le altre province lombarde Milano è quella a crescere di più con 71 casi (ieri 147) seguita da Varese con 62 (ieri 39) e Brescia con 33 (ieri 59) - Sono solo 6 i nuovi casi di covid registrati oggi in provincia di Mantova, ieri erano stati 8. (L'Altra Mantova)

Vaccini efficaci, la terza dose non serve. Ora lo dice pure uno studio di “Lancet”

La situazione nel Bresciano. Negli ospedali della nostra provincia ci sono 50 pazienti covid, dei quali 6 in terapia intensiva; il dato è stabile da due settimane. Sono invece in aumento i ricoverati, che sono 60 in terapia intensiva (+1) e 412 negli altri reparti (+10). (BresciaToday)

In ospedale ci sono 412 persone in area non critica e degenza ordinaria (+10) e 60 in Terapia Intensiva (+1). I dati sono contenuti nel bollettino di oggi, 12 settembre 2021, diramato dal ministero della Salute (in tutta Italia i nuovi casi sono stati 4.664 su 87-453-836 tamponi). (Fanpage.it)

Paesi come la Francia hanno iniziato a distribuire la terza dose agli anziani e alle persone con sistema immunitario compromesso. Dosi booster mirate alle varianti piuttosto che una terza dose dei vaccini “normali” (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr