Paura contagi nelle scuole, Regione Campania: “Proposto la Dad dall'8 dicembre”

Paura contagi nelle scuole, Regione Campania: “Proposto la Dad dall'8 dicembre”
Salernonotizie.it INTERNO

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città

(Salernonotizie.it)

Ne parlano anche altre testate

Inoltre, i dati sono molto preoccupanti, soprattutto in questa fascia d’età“. A proposito dell’aumento dei positivi al Coronavirus riconducibili al mondo della scuola Bonavitacola ha dichiarato: “Abbiamo proposto di avere un mese di didattica a distanza nella scuola dell’obbligo a partire dall’8 dicembre. (ondanews)

Triplicate le quarantene nelle scuole della Lombardia. Non solo la Campania, ma anche la Lombardia inizia a soffrire troppi contagi nelle scuole. “Abbiamo proposto di avere un mese di didattica a distanza nella scuola dell’obbligo a partire dall’8 dicembre. (Il Riformista)

Il tutto peraltro in piena campagna per le terze dosi agli insegnanti che in caso di stop potrebbero più agevolmente gestire le ulteriori somministrazioni Dad dal 9 al 22 e festività natalizie: la Regione Campania vuole raffreddare la curva del contagio tenendo per un mese gli studenti a casa. (Edizione Caserta)

SCUOLE E MAESTRI DI SCI, RISTORI COVID: IN LOMBARDIA IN ARRIVO 6 MILIONI DI EURO

In mille sfruttano subito la possibilità di ricevere il siero 5 mesi dopo il richiamo La Regione Campania: "Troppi contagi, scuole in Dad per un mese a partire dall'8 dicembre" di Dario del Porto. (ansa). (La Repubblica)

“Abbiamo proposto che a partire dal prossimo otto dicembre, considerato che ci separano pochi giorni dalla pausa natalizia, abbiamo chiesto un mese di didattica a distanza per la scuola dell’obbligo perchè i dati sono molto preoccupanti”. (Paesenews)

Hanno presentato domanda 61 delle 64 scuole di sci lombarde e 1.414 maestri” su 2.302 soggetti aventi diritto Ad anticiparlo è Antonio Rossi, sottosegretario a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, commentando i primi dati relativi allo specifico avviso di sostegno. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr