Il Buco di Michelangelo Frammartino riceve il premio speciale della giuria a Venezia

Il Buco di Michelangelo Frammartino riceve il premio speciale della giuria a Venezia
ABMreport CULTURA E SPETTACOLO

E' stato Bong Joon-ho che ha incoronato il film del regista che racconta l'avventura degli speleologi piemontesi che nel 1961 esplorarono l'abisso del Bifurto nel comune di Cerchiara di Calabria.

Il film arriva dopo 11 anni di assenza (il suo ultimo lavoro è stato Le quattro volte)

Grazie San Lorenzo Bellizzi, Cerchiara, Rotonda, Terranova del Pollino da dove viene Nicola Lanza, il meraviglioso pastore del film, grazie Caulonia e grazie alla Calabria che è la regione più bella d’Italia». (ABMreport)

Su altri giornali

In particolare, alle donne, che negli scorsi venti anni avevano riacquistato diritti basilari, come quello all’istruzione, oggi rischia di essere vietato persino di praticare sport, reprimendo altresì la loro rappresentanza nel governo”. (LaPresse)

Negli ultimi giorni, stiamo assistendo a immagini che ci riportano agli anni più bui nella storia del Paese. (LaPresse) – “La crisi in Afghanistan ha riproposto con terribile urgenza queste priorità. (LaPresse)

Una soddisfazione enorme per Caulonia, orgogliosa di annoverare un artista come Frammartino tra i suoi figli migliori. Lo afferma, in una nota, Gianvito Casadonte, direttore artistico della Calabria Film Commission. (Corriere della Calabria)

Due premi a Venezia per Frammartino

Alla 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film “Il Buco” di Michelangelo Frammartino ha ricevuto il Premio speciale della giuria. Grazie agli speleologi che si prendono cura del buio e di tutto ciò che non ha ancora forma e grazie alla Calabria, la regione più bella di Italia”. (inItalia)

Lo ha detto Michelangelo Frammartino, ricevendo il premio speciale della giuria a Venezia 78 per il film Il buco. E' ambientato nell'Abisso del Bifurto, grotta di origine carsica detta anche "Fossa del Lupo", il film "Il Buco", di Michelangelo Frammartino, Premio speciale della giuria di Venezia 78. (Il Lametino)

Prodotto da Marco Serrecchia, Michelangelo Frammartino, Philippe Bober il film è una produzione Doppio Nodo Double Bind con Rai Cinema. (La Riviera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr