Bce: l'economia tornerà ai livelli pre-pandemia nel primo trimestre 2022

Milano Finanza ECONOMIA

Le preoccupazioni per una revisione della politica monetaria della Bce, che potrebbe determinare un netto cambiamento di posizione sull'inflazione, sono fuori luogo.

Nessun cambiamento metterà a rischio l'impegno della Bce a contenere l'inflazione", ha commentato Emile Gagna, economista di Candriam

Resta fondamentale una politica di bilancio ambiziosa e coordinata, che dovrebbe continuare ad affiancare la politica monetaria nel rafforzare la fiducia e nel favorire la spesa. (Milano Finanza)

La notizia riportata su altre testate

L’economia nell’Eurozona ha segnato un recupero nel secondo trimestre del 2021, e si prev. ( 9Colonne - citare la fonte.) (9 colonne)

Il Consiglio direttivo ritiene “avviata la ripresa dell’economia dell’area dell’euro, ma la pandemia continua a gettare un’ombra su di essa, soprattutto a causa della variante Delta che costituisce una fonte di crescente incertezza Il Consiglio direttivo ritiene che “i rischi per le prospettive economiche siano sostanzialmente bilanciati. (Quotidiano di Sicilia)

L’Eurozona sta affrontando sfide simili ma in forma meno acuta, visto che anche prima della pandemia, aveva un’inflazione troppo bassa e una ripresa in affanno. Ma per ora le tensioni sui salari sono minimi. (Investing.com)

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce) ritiene avviata la ripresa dell’economia dell’area dell’euro ma la pandemia continua a gettare un’ombra su di essa, soprattutto a causa della variante Delta che costituisce una fonte di crescente incertezza. (Yahoo Finanza)

Il Consiglio direttivo della Bce - si legge ancora nel bollettino -"ritiene avviata la ripresa dell'economia dell'area dell'euro ma la pandemia continua a gettare un'ombra su di essa, soprattutto a causa della variante Delta che costituisce una fonte di crescente incertezza". (la Repubblica)

Candriam: la tolleranza di Fed e Bce sull'inflazione non è illimitata, ma per ora rischi modesti. Secondo Emile Gagna, economista di Candriam, la svolta sull’inflazione prima della Fed e ora della Bce, non significa che le banche centrali resteranno a guardare. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr