Vasco Rossi attacca Nicola Porro. E lo chiama Perro: il motivo

Italia Sera CULTURA E SPETTACOLO

E proprio un articolo pubblicato sul sito del giornalista ha indispettito Vasco.

Non stupisce quindi che il rocker di Zocca abbia attaccato pubblicamente un certo Perro, che altri non è che Nicola Porro, noto giornalista che cura il suo sito, sempre molto seguito.

Vasco non ha perso tempo e ha risposto per le rime all’autore dell’articolo e allo steso Nicola Porro.

… siete i più̀ belli ..alla faccia di quel tale… “perro”, conclude. (Italia Sera)

Su altre testate

Un anno scolastico molto particolare, il primo dell’epoca post-Covid. L’artista ha condiviso sui social una foto molto particolare, relativa agli studenti dell’Appennino modenese che nel dopo-guerra si sottoponevano a grandi sacrifici pur di andare a scuola. (Notizie Musica)

L’auguro di Vasco Rossi per il nuovo anno scolastico conquista il web. L’inizio del nuovo anno scolastico è alleggerito da un augurio particolare ai ragazzi, che sta facendo il giro del web. (Il Digitale)

-. Ultime Notizie dalla rete : Vasco “La Vasco Rossi: Infermieri professionisti straordinari Nurse24.it (Zazoom Blog)

E quando guardi con quegli occhi grandi, forse un po’ troppo sinceri, sinceri, si vede quello… - italiaserait : Vasco Rossi attacca Nicola Porro. Non stupisce quindi che il rocker di Zocca abbia attaccato pubblicamente un certo Perro, che altri non è che Nicola Porro, noto giornalista che cura il suo sito, sempre molto seguito. (Zazoom Blog)

Vasco Rossi aveva fatto gli auguri a tutti gli studenti per il ritorno in classe con uno scatto di altri tempi: 8 bambini che pur di arrivare a scuola attraversavano il fiume Panaro grazie a una carrucola. (Il Riformista)

Ritornare tra i banchi ai tempi di una pandemia non è facile, eppure il cantautore di Zocca non ha dubbi, “è la scuola l’unico ponte per il futuro”. Vasco poetizza l’inizio del nuovo anno scolastico con uno scatto tratto dal passato e un messaggio di incoraggiamento agli studenti. (Zon.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr